Quantcast

ReBirth, inaugura la mostra di Lorenzo Fiabetti

Il taglio del nastro alla galleria OlioSuTavola

ReBirth. Alla galleria OlioSuTavola in via del Battistero, a Lucca, arriva Lorenzo Fabietti, pittore che tra Milano e il Casentino lavora su carta, carta riciclata, materiali recuperati, per partecipare alla collettiva tematica Respect eARTh che la galleria d’arte porta avanti dalla primavera, come riflessione sul rapporto tra uomo e natura in questo tempo attraversato da tante correnti. Le 13 opere di Fabietti prenderanno posto nelle sale della galleria con una inaugurazione in programma venerdì (24 settembre) alle 18.

Opere riviste, ridefinite, rinate. Tempera, acrilico, collage sono le tecniche usate da Fabietti, che negli anni ha esposto in Italia e Danimarca, e che nelle sue opere ritrae figure sospese, che in alcuni casi assumono atteggiamenti pensosi ed in altri si rivolgono direttamente all’osservatore. Sono sagome che emergono da pagine stampate, accostamenti di materiali recuperati e in particolare dal riutilizzo di dipinti dello stesso autore, “scartati” e “riciclati” in questo processo. Filo conduttore una riattribuzione di significato: figure che abitano un contesto vengono ridefinite da un nuovo scenario, sottratte al campo semantico precedente, spesso provenienti dal linguaggio pubblicitario, si ricollocano, rinascono grazie all’autore che dà loro un nuovo contorno, nuova materia, un’altra prospettiva, le rende protagoniste di un nuovo racconto.

La mostra di Fabietti proroga il termine dell’esposizione Respect eARTh a sabato 16 ottobre prossimo.

Orari e giorni di apertura (ingresso libero): la Galleria OlioSuTavola resta aperta a ingresso libero da martedì a sabato con orario 17,30-21 e gli altri giorni solo su prenotazione. Info: +390583491104, www.oliosutavola.com.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.