Quantcast

Prosegue con ‘Ti chiamo poesia’ il ciclo di incontri ‘Canone in verso’ foto

Un reading poetico per voci e musica dal vivo all’insegna della celebrazione della poesia femminile, da Saffo ad Alda Merini, in cui si esibirà la compagnia teatrale dell’associazione culturale Il Circo e la Luna

Prosegue venerdì (8 ottobre) alle 21, con una serata interamente dedicata alla poesia femminile, Canone in verso. Quattro appuntamenti tra musica e poesia, il nuovo ciclo di incontri lanciato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca che per tutto ottobre animerà la Chiesa di San Francesco a Lucca.

Per il suo secondo appuntamento il ciclo propone Ti chiamo poesia, reading poetico per voci e musica dal vivo all’insegna della celebrazione della poesia femminile, da Saffo ad Alda Merini, in cui si esibirà la compagnia teatrale dell’Associazione culturale Il Circo e la Luna.

A partire dalla prima poetessa antica conosciuta oggi, la sacerdotessa sumera Enheduanna, lo spettacolo passerà per i celebri frammenti della greca Saffo e per le liriche più note di Alda Merini, ma anche per una folta schiera di poetesse meno note alla storia come la lucchese Chiara Matraini o Christine de Pizan, interprete del Medioevo, poetessa e scrittrice italiana naturalizzata francese che anticipò di ben quattro secoli gli scritti di Madame de Staël. Il reading sarà interpretato dalle due attrici Laura Martinelli e Michela Innocenti, accompagnate dalla giovanissima arpista dal vivo Celeste Canali.

Sabato 16 ottobre alle 21 si terrà la serata Charles Baudelaire, in cui la storica compagnia teatrale Chille de la Balanza porterà in scena uno spettacolo dedicato al grande scrittore e poeta francese nel bicentenario dalla sua nascita. Infine, sabato 23 ottobre, Canone in verso si concluderà con lo spettacolo Bob Dylan: Ottant’anni di moltitudini, con David Riondino e Pietro Brunello, in cui narrazione e musica si uniranno per celebrare gli ottant’anni del cantautore più influente della storia.

La serata è a ingresso gratuito, ma per partecipare occorre prenotarsi online sul sito www.fondazionecarilucca.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.