Quantcast

Università 50 & Più, via all’anno accademico con il concerto delle colonne sonore dei film

Il maestro Ludovico Fulci ha presentato per l'occasione un proprio racconto musicale. Il saluto del presidente dell'associazione Antonio Fanucchi

In occasione della presentazione dell’anno accademico 2021/22 della Università 50 & Più Associazione di Lucca il maestro Ludovico Fulci, compositore di colonne sonore accompagnato da Nino Pellegrini al contrabbasso, da Vladimiro Carboni alla batteria e dalla voce del soprano Bianca Barsanti, ha presentato un proprio racconto musicale di film italiani, famosi in tutto il mondo.

Il concerto si è tenuto nell’auditorium dell’istituto superiore di studi musicali Boccherini di Lucca, preceduto dai saluti del presidente provinciale e regionale di 50 & Più Associazione Antonio Fanucchi e delle autorità cittadine, seguiti dalla presentazione del ricco programma dell’anno accademico della dottoressa Rosa Conte.

Un affascinante percorso musicale con le opere di Nino Rota, Ennio Morricone, Armando Trovajoli, Fiorenzo Carpi, Piero Piccioni, Nicola Piovani e dello stesso Ludovico Fulci ha entusiasmato il pubblico presente, che ha risposto con fragorosi applausi al termine di ogni pezzo e con una lunga ovazione finale.

“Quello che ci aspetta – spiega Fanucchi – è un altro anno accademico tutto da seguire con la Università della 50 & Più associazione di Lucca, per la quantità e le qualità delle lezioni in cartellone. Spiace non aver potuto vivere la giornata inaugurale con il solito pienone di pubblico a cui ci siamo abituati nel corso del tempo, ma purtroppo le restrizioni anti Covid non ci hanno permesso di agire diversamente. Invitiamo tutti gli interessati a iscriversi rivolgendosi ai nostri uffici della sede di Lucca, in via Fillungo 121, certi del fatto che resteranno piacevolmente colpiti dalla qualità della nostra università”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.