Quantcast

Al Salone del libro di Torino la scrittrice lucchese di adozione Linda Lercari

Per l'autrice prima manifestazione in presenza a livello nazionale dopo lo stop forzato dovuto all'emergenza Covid

Linda Lercari, scrittrice lucchese d’adozione sarà ospite allo stand Pluriversum al Padiglione 2-J04 dove presenterà alcuni dei suoi lavori fra cui Kaijin  – L’ombra di cenere (Idrovolante edizioni) già portato all’attenzione del pubblico durante Lucca Comics and Games 2018.

Il libro tratta la storia di due samurai legati da un segreto terribile che solo la morte potrà svelare. Il romanzo è ispirato all’attività che Linda Lercari svolge alla Skl, la storica Scuola Kendo Lucca di Maurizio Lipparelli.

La Lercari attiva in Toscana dagli inizi degli anni Novanta si è definitivamente stabilita a Lucca proprio di recente e il Salone di Torino sarà la sua prima manifestazione in presenza a livello nazionale dopo lo stop forzato dovuto all’emergenza Covid che ha relegato la sua attività per quasi due anni solo a piccoli eventi di portata locale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.