Quantcast

Alla Gamc di Viareggio un viaggio nel mondo dei sogni foto

Docenti universitari illustrano la valenza delle visioni notturni tra storia, letteratura e psicologia

Sabato prossimo (30 ottobre), alla Gamc di Viareggio, si terrà un convegno sul sogno tra natura, storia ed esperienza biografica, organizzato dalla Fondazione Mario Tobino con il coordinamento scientifico di Riccardo Roni ed in collaborazione con la società filosofica italiana.  Introduce Isabella Tobino, presidente della Fondazione Mario Tobino.

Importanti docenti universitari provenienti da tutta Italia si confronteranno su questo tema ripercorrendo i momenti in cui la riflessione filosofica, psicologica, letteraria, ed in particolare negli ultimi decenni l’indagine neuroscientifica, hanno individuato proprio nel sogno la chiave d’accesso alla regione del profondo, a nuove dimensioni dell’esistenza, a “verità altre”, riconfigurando (talvolta radicalmente) il rapporto del soggetto con se stesso e con la realtà.

Il sogno considerato attraverso la storia  è l’oggetto di indagine della prima sessione mattutina che ospita le relazioni dei professori Roberto Garaventa (Università di Chieti-Pescara D’Annunzio) su Il sogno disvelatore di una verità ‘altra’. Jean Paul e Feodor Dostoevskij ed Emidio Spinelli (Università di Roma La Sapienza, presidente della Società Filosofica Italiana) sul tema Sognando la divinità: epistemologia e teologia nelle dottrine atomistiche antiche. Nella sessione pomeridiana verranno invece trattate le epistemologie del sogno, con uno sguardo rivolto al dibattito scientifico contemporaneo.

Mario De Caro (Università di Roma Tre e Tufts University) parlerà di Filosofia del sogno: un nuovo capo di studi? mentre Alessandro Rossi (Università di Siena) si concentrerà su Cosa fa di noi ciò che siamo? La sfida delle Neuroscienze. La moderazione del convegno è affidata a Riccardo Roni.

La giornata di studi è un evento organizzato dalla Fondazione Mario Tobino con il coordinamento scientifico di Riccardo Roni ed in collaborazione con la Società Filosofica Italiana.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti. L’evento si svolgerà nel rispetto della normativa sulla Sicurezza Anti-contagio Covid19.

La registrazione dell’evento sarà pubblicata sul canale YouTube della Fondazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.