Quantcast

Circolo del Cinema, al Centrale c’è ‘Marx può aspettare’

Appuntamento domani (28 ottobre) l'ultimo lavoro di Marco Bellocchio che parla del fratello gemello morto suicida

Nuovo appuntamento con il Circolo del Cinema di Lucca.

Domani (28 ottobre) alle 21,15 al Cinema Centrale verrà presentato il film Marx può aspettare di Marco Bellocchio. Marco Bellocchio attraverso la sua famiglia, fa rivivere la storia di suo fratello gemello, morto suicida nel 1968. Lo fa senza filtri e pudori, quasi un’indagine che ricostruisce un’epoca storica e tesse il filo rosso di tanto suo cinema. Un memoriale che coinvolge oltre che i fratelli, anche i figli del regista in un botta e risposta, tra ricordi, parole e immagini, accompagnate dallo splendido commento musicale del maestro Ezio Bosso, morto poco dopo la lavorazione del film. Ingresso con biglietto ridotto a 5 euro.

Per accedere al Cinema Centrale occorre essere in possesso della tessera annuale (10 euro). È possibile sottoscrivere la tessera abbonamento al ciclo in corso al prezzo di 25 euro per i giovedì al Centrale. Inoltre da quest’anno si può sottoscrivere l’abbonamento Young (10 euro) per i nati dopo l’1 gennaio 2000 e l’abbonamento sostenitore (100 euro) che danno entrambi libero accesso a tutte le proiezioni dell’anno.

Le tessere di socio possono essere sottoscritte nelle serate di proiezione a San Micheletto e al Cinema Centrale oppure alla Libreria Baroni in piazza San Frediano 26 a Lucca. Per velocizzare il tesseramento si consiglia di prescriversi sul sito internet ufficiale www.circolocinemalucca.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.