Quantcast

Manon Lescaut, il teatro del Giglio cerca 6 ballerine e 4 figuranti

La selezione In occasione della messa in scena dell’opera lirica: ecco requisiti e date

In occasione della messa in scena dell’opera lirica Manon Lescaut di Giacomo Puccini, per la regia di Aldo Tarabella, coreografie di Luigia Frattaroli, direzione di Marco Guidarini, il teatro del Giglio di Lucca ricerca alcune figure per prove e recite.

Si cercano 6 ballerine maggiorenni, di nazionalità europea o in possesso di regolare permesso di soggiorno in Italia valido per il lavoro, con formazione classica e/o contemporanea. Le ballerine saranno assunte con scrittura teatrale con compenso giornaliero di 80 euro lordi per i giorni effettivamente lavorati durante le prove e le recite: è necessario pertanto che siano disoccupate, studentesse, pensionate, libere professioniste o dipendenti part-time.

Si cercano anche 4 figuranti uomini maggiorenni, di nazionalità europea o in possesso di regolare permesso di soggiorno in Italia valido per il lavoro. I figuranti saranno assunti con scrittura teatrale con compenso giornaliero di 50 euro lordi per i giorni effettivamente lavorati. È necessario che siano disoccupati, studenti, pensionati, liberi professionisti o dipendenti part-time. 

Le prove dell’opera si terranno al teatro del Giglio nelle seguenti date (con orari pomeridiani e serali, da collocarsi indicativamente tra le 14,30 e le 22): per le ballerine, dal 18 al 27 gennaio e per i figuranti, dal 21 al 27 gennaio.

Le date di recite e tournée saranno le seguenti: teatro del Giglio di Lucca, 28 e 30 gennaio; teatro Comunale di Modena, prova il 3 febbraio, recite 4 e 6 febbraio; teatro Galli di Rimini, recite 11 e 13 febbraio; teatro Alighieri di Ravenna, recite 18 e 20 febbraio; teatro Verdi di Pisa, prove dal 9 gennaio, recite 13 e 15 gennaio 2023; teatro Comunale di Ferrara, recite 20 e 22 gennaio 2023.

La partecipazione di ballerine e figuranti è richiesta per tutti i giorni di prove, recite e tournée. Gli orari precisi di ogni giornata saranno comunicati con opportuni ordini del giorno in prossimità delle attività.

Come candidarsi

Per candidarsi, si prega di compilare il modulo online raggiungibile a questo indirizzo entro il 21 novembre, alle 23,59

La prima selezione delle candidate e dei candidati avverrà sulla base delle informazioni inviate via web. Le candidate e i candidati preselezionati, ritenuti idonei a partecipare di persona alla selezione in teatro a insindacabile giudizio della commissione artistica presieduta dal regista Aldo Tarabella, saranno ricontattati via posta elettronica per partecipare al casting, alla presenza di Aldo Tarabella e dei suoi collaboratori.

 Il casting si terrà al teatro del Giglio di Lucca il 29 novembre, con orario da definire che sarà comunicato ai preselezionati.

Si presenteranno al casting solo le candidate e i candidati convocati a seguito della preselezione, muniti di un documento di identità non scaduto e di certificazione verde Covid-19 (Green pass) valida. Al termine dei casting, verranno scelte le ballerine e i figuranti da impiegare definitivamente nella messa in scena.

Non è possibile presentarsi direttamente alla data di casting: è obbligatorio prima inviare i materiali per la preselezione entro il 21 novembre.

Per eventuali ulteriori informazioni, si può scrivere all’indirizzo audizioni@teatrodelgiglio.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.