Quantcast

La musica di Gershwin per inaugurare la stagione invernale dei concerti di Animando

Nella sala del Capitolo del Real Collegio l'orchestra d'archi dell'ensemble diretta da Stefano Teani

Una serata tutta dedicata all’eleganza delle musiche George Gershwin (1898-1937) inaugurerà domenica (14 novembre) la stagione invernale dei concerti di Animando.

L’appuntamento è per le 21 nella sala del Capitolo del Real Collegio, quando l’orchestra d’archi dell’ensemble Animando accompagnerà il pubblico tra le sonorità degli Stati Uniti degli anni Venti e Trenta del Novecento. A dirigerla sarà il maestro Stefano Teani, autore anche degli arrangiamenti. Due le voci, una femminile e una maschile: Marianna Giulio e Jacopo Pischedda. Completeranno l’esecuzione il pianoforte di Cristian Monti e le percussioni di Gabriele Giulianetti.

Il compositore che più di ogni altro ha segnato la storia della musica americana grazie alla sua capacità di contaminare le forme della musica classica con il jazz e di inventare generi nuovi come il musical sarà omaggiato con una significativa antologia di brani in programma.

Si partirà con la celebre Lullaby per orchestra d’archi, per affrontare quindi brani tratti da Porgy and Bess, l’opera musicata nel 1935 da Gershwin che descrive la vita degli afroamericani nell’immaginaria strada di Catfish Row a Charleston, nella Carolina del Sud. Tra questi, il noto standard jazz Summertime. E poi Embraceable you, But not for me e I got rhythm, pezzi divenuti indimenticabili grazie al musical Girl Crazy che lanciò la carriera di Ginger Rogers.

Il concerto si chiuderà con un classico: Rhapsody in blue, che il suo stesso autore definì con queste parole: “Una sorta di multicroma fantasia, un caleidoscopio musicale dell’America, col nostro miscuglio di razze, il nostro incomparabile brio nazionale, i nostri blues, la nostra pazzia metropolitana”.

I biglietti del concerto sono acquistabili online sulla piattaforma Oooh.Events al costo scontato di 5 euro fino a venerdì (12 novembre), dopodiché il costo sarà di 7 euro. È possibile riservare il proprio posto, a prezzo intero, anche inviando una email a segreteria@animandolucca.it, indicando nomi e numero di cellulare di riferimento, fino alle 18 del giorno del concerto. La biglietteria in loco sarà aperta, infine, dalle 20,15.

Si consiglia di presentarsi con almeno 15 minuti di anticipo muniti di green pass e mascherina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.