Quantcast

Dalla Scuola Imt una tre giorni per celebrare i 950 anni della cattedrale di Lucca

Ad aprire il convegno l'appuntamento 'All'ombra di San Martino: storia, arte, devozione'

Un convegno internazionale per celebrare i 950 anni della cattedrale di Lucca. Così la Scuola Imt, in collaborazione con l’Opera del Duomo di Lucca celebra l’anniversario con l’incontro All’ombra di San Martino: storia, arte, devozione: una tre giorni che porterà in città studiosi ed esperti dalle più prestigiose Università europee.

Il convegno avrà inizio domani (24 novembre) data in cui è prevista anche una visita guidata alla mostra documentaria allestita all’Archivio di stato Lucca e la sua cattedrale nei 950 anni dalla consacrazione (1070-2020). Il 25 novembre, alla conclusione dei lavori, è prevista la presentazione del libro Chiese e musica a Lucca. Dalle dotazioni rinascimentali alle soppressioni napoleoniche. Una ricerca documentaria, alla presenza dell’autore, Fabrizio Guidotti. La giornata si concluderà con un concerto d’organo alle 21 all’interno della cattedrale. Infine a chiudere il convegno venerdì (26 novembre) alle 11,30 sarà una lectio magistralis di Marco Collareta, professore all’Università di Pisa, dal titolo Cavaliere e vescovo. L’immagine di San Martino nel Duomo di Lucca.

Il convegno All’ombra di San Martino: storia, arte, devozione si svolgerà all’interno della cappella Guinigi nel complesso di San Francesco, ed è aperto al pubblico su prenotazione da effettuare via email all’indirizzo commev@imtlucca.it, oppure telefonicamente al numero 0583 4326 606/543. Per partecipare sarà necessario presentare il green pass. Il convegno sarà trasmesso anche in streaming sulla pagina facebook e sul canale youtube della Scuola Imt. Il programma completo dell’iniziativa è disponibile sul sito web della scuola.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.