Quantcast

Lucchesi nel mondo, una giornata di studio sulla città e le relazioni internazionali nella storia

Primo evento in collaborazione con la Fondazione Campus organizzato dall'associazione con il patrocinio e con il contributo del ministero della cultura

L’associazione Lucchesi nel mondo in collaborazione con la Fondazione Campus, The Lands of Giacomo Puccini – Lucca, Comune di Lucca, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Mondialcarta Spa organizza per venerdì (26 novembre) la giornata di studio Oltre le Mura: tra passato e futuro le relazioni internazionali di una piccola capitale.

La giornata di studio è di particolare importanza per l’associazione in quanto è la prima organizzata con il patrocinio e con il contributo del ministero della cultura.

La giornata sarà articolata in due sessioni: la prima, con inizio dei lavori alle 9,30, si terrà alla Fondazione Campus. Il tema delle relazioni sarà incentrato sull’evoluzione delle comunità italiane all’estero e sull’importanza del turismo delle radici, per il cui sviluppo sul territorio lucchese l’Associazione si è molto spesa negli ultimi anni realizzando iniziative promozionali mirate presso le comunità all’estero.

La sessione pomeridiana si svolgerà presso la sede dell’associazione. Le relazioni del pomeriggio saranno incentrate sull’importanza storica di Lucca come snodo viario con il conseguente sviluppo di commerci e industrie e come meta di visitatori illustri.

Parteciperanno alla giornata Ilaria del Bianco, presidente dell’associazione Lucchesi nel mondo, la professoressa Enrica Lemmi, docente presso l’Università di Pisa e presidente dei corsi di laurea dell’accademia del turismo; il dottor Massimo Marsili, direttore di Lucca Promos e per molti anni direttore della Fondazione Giacomo Puccini di Lucca; la dottoressa Delfina Licata, ricercatrice sociale e curatrice per la Fondazione Migrantes del rapporto Italiani nel mondo.

Alla sessione pomeridiana, alla sede dei Lucchesi nel mondo interverranno il professor Alessandro Bedini già docente della Fondazione Campus, studioso di storia medioevale; il professor Luca Molà docente presso la Early Modern Europe all’Istituto universiatrio europeo di Fiesole, dirige il Centre for the history of innovation and creativity a Venezia, è studioso dell’economia della prima età moderna; la professoressa Ilaria Sabbatini, saggista, ricercatrice al  per cui è responsabile del progetto Arvo (Archivio digitale del volto santo), è ricercatrice di storia del pellegrinaggio; Bruno Micheletti è direttore dell’Istituto storico lucchese e della rivista di storia Val di Lima: Bagni di Lucca e il suo territorio.

L’ingresso alle sessioni del convegno è libero, su prenotazione (lucchesinelmondo@gmail.com). L’iniziativa si svolgerà nel rispetto della normativa anticovid e darà quindi necessario possedere il green pass per accedere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.