Quantcast

Un viaggio dantesco nei sotterranei del baluardo San Regolo

Un tour che prevede anche tappe degustative al buio

Le stanze di Dante nel giardino di Beatrice. E’ questo l’evento che si svolgerà il 12 dicembre prossimo nei sotterranei del baluardo San Regolo (ingresso dall’Orto Botanico di Lucca). Un evento che prevede una forma di intrattenimento immersivo itinerante, con i partecipanti che saranno parte integrante dell’evento. “L’esperienza che miriamo a creare – spiegano gli organizzatori – sarà unica nel suo genere, un viaggio dantesco attraverso un percorso itinerante tra racconti, arte visiva, enogastronimia, musica e danza: indagando sulla vera bellezza, sull’amore e sul perdersi per ritrovarsi”.

Durante il viaggio sarà possibile vivere l’esperienza di una “degustazione al buio” durante la quale, privati di un senso, si potrà assaporare assaporare al meglio le sensazioni che il gusto può svegliare in noi. “Al termine del percorso esperienziale che abbiamo progettato – spiegano i promotori dell’evento – i nostri partners ed espositori offriranno agli ospiti un’apericena realizzata da due chef lucchesi in collaborazione con i pasticcieri e bartender presenti all’evento. Il nostro fine è quello di creare un’occasione di dialogo tra le diverse realtà lucchesi e incoraggiare la nascita di nuove opportunità e visioni”.

L’appuntamento con l’evento Dante 700 nei sotterranei del baluardo San Regolo domenica (12 dicembre) alle 15,30 in punto oppure alle 19 in punto. Ciascun percorso itinerante dura indicativamente 2 ore e 45 minuti.

La partecipazione all’evento è solo su prenotazione e tutti i partecipanti dovranno rispettare le normative in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da covid-19 vigenti domenica 12 dicembre.

Per info e biglietti clicca qui.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.