Quantcast

Al ridotto del teatro del Giglio le Fantasie Pucciniane di Valentina Ciardelli e Stefano Teani foto

La contrabbassista e il pianista sono stati i protagonisti della serie 'How I met Puccini' durante il lockdown

Dopo il concerto dedicato alle donne afghane con Mashal Arman & the afghan project, il teatro del Giglio ospita il secondo appuntamento dei Lucca Puccini Days 2021 – il mese dedicato a Giacomo Puccini –, le Fantasie Pucciniane di Valentina Ciardelli e Stefano Teani.

Il concerto è in programma domani (2 dicembre) alle 21 nel ridotto del teatro del Giglio. Anche per l’edizione 2021, il Festival è frutto della collaborazione tra Comune di Lucca, Fondazione Giacomo Puccini e teatro del Giglio, e realizzato con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e i patrocini di Mic – Ministero della cultura e Regione Toscana.

A seguito del format online How I met Puccini che ha animato di entusiasmo e musica pucciniana il sito del teatro del Giglio durante il lockdown, finalmente un incontro dal vivo. Valentina Ciardelli (contrabbasso) e Stefano Teani (pianoforte) faranno sognare il pubblico del teatro del Giglio in un concerto pucciniano inedito e frizzante anche con composizioni originali: saranno rappresentate due Fantasie pucciniane scritte da Valentina Ciardelli, che sono state protagoniste della serie How I met Puccini. Tosca e Madama Butterfly ci porteranno in un viaggio alla scoperta delle gemme nascoste in due delle opere più famose al mondo. E poi Father Giacomo di Stefano Teani, nato su commissione della Fondazione Puccini, come fantasia su temi pucciniani, in cui Teani ha messo per iscritto il percorso mentale che di solito segue la mente di un operista, un viaggio nella mente creativa di chi è quotidianamente a contatto con l’opera lirica. Si continuerà con Igor, una piccola anteprima del nuovo disco che vedrà protagonista Ciardelli assieme alla sua collega arpista Anna Astesano del duo The girls in the magnesium dress, disco che vedrà la collaborazione anche di Teani in veste di compositore di un brano suggestivo dedicato alle sonorità e filosofia Giapponesi.

Come gran finale, Blessed Relief, brano del compositore americano Frank Zappa, grande punto di riferimento di Ciardelli e peculiare nella decisione di quest’ultima dell’intraprendere la carriera musicale. Il repertorio di questo concerto nasce dalla collaborazione di due musicisti nati e cresciuti nelle terre pucciniane, che sono accomunati da un legame viscerale con la Lucchesia, che si rispecchia nella loro produzione artistica. Entrambi esplorano il virtuosismo strumentale e compositivo strizzando l’occhio agli insegnamenti del genio operistico lucchese di Giacomo Puccini.

I prezzi Posto unico da 5 a 10 euro. 

I biglietti sono acquistabili in biglietteria o su TicketOne.it. Per informazioni è possibile consultare il sito internet www.teatrodelgiglio.it o contattare la biglietteria al numero di telefono 0583.465320 (in orario di apertura al pubblico) e per email all’indirizzo biglietteria@teatrodelgiglio.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.