Quantcast

Successo e partecipazione per la sfilata di Patrizia Ricci a Lucca con tanti “Artigiani in Atelier”

Lo stilista altopascese Luca Piattelli: “Una collaborazione che cresce costantemente e fa sistema”

Continua e si consolida il progetto Artigiani in Atelier che dopo due appuntamenti nei mesi scorsi, ha trovato un nuovo momento importante e di grande successo nella presentazione della collezione autunno-inverno di Patrizia Ricci, la padrona di casa nel suo atelier del centro di Lucca.

Con lei e le sue creazioni, esaltate dalla qualità e bellezza delle 22 modelle che hanno sfilato sulla passerella, una serie di artigiani che hanno arricchito la giornata e la produzione di Patrizia Ricci e riscuotendo un grande consenso fra il folto pubblico presente.

Molto soddisfatto uno dei promotori di questa “alleanza” fra operatori del settore della bellezza, lo stilista altopascese Luca Piattelli che, nonostante le sue ultime affermazioni e impegni, non ha voluto mancare a questo appuntamento che nasce da lontano: “Dopo il grande successo dello scorso maggio, quando fu più che altro una forma di protesta per la scarsa considerazione verso certe categorie durante la pandemia, abbiamo avuto una grande evoluzione con Artigiani in Atelier, che oggi arriva a una forma compiuta con una vera e propria sfilata di moda che ha coinvolto una ventina di artisti e artigiani, fra cui io stesso, nei locali dell’atelier Ricci. Una dimostrazione di come si possa mettere da parte ognuno le proprie prerogative personali per fare sistema e mettersi tutti al servizio degli altri. Un grande esempio e secondo me una strada da percorrere completamente e ulteriormente”.

La giornata è stata allietata dalla musica di Andrea Biagioni e la sua band, che si è ben fusa con la qualità visiva delle creazioni presenti.

Insieme a Ricci e Piattelli sono stati protagonisti, fra gli altri, La Perla Gioielli, FiloDiSe, Ginevra Barbato e tanti altri.  

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.