Quantcast

Da Olivi a Martini: alla Jam Academy dieci masterclass con esperti dell’industria musicale foto

Primo appuntamento venerdì prossimo (28 gennaio) alle 19 in presenza all’istituto Jam Academy con il tecnico del suono Andrea Benassai

La Jam Academy di Lucca organizza 10 incontri gratuiti in presenza e online con altrettanti esperti per chi vuole entrare nel mondo della musica da professionista.

Sono i Jam Masterclass Days: eventi in cui alcune tra le migliori figure professionali che collaborano con l’istituto si mettono a disposizione di studenti e aspiranti musicisti o producer, studenti o esterni all’Academy, per un confronto sul mondo del lavoro a livello pro. Si tratta di nomi che operano in vari settori dell’industria musicale: sound designer, producer, discografici, mastering specialist, avvocati ed esperti del settore fiscale, produttori, tecnici del suono e stage manager.

Si parte venerdì prossimo (28 gennaio) alle 19 in presenza all’istituto Jam Academy con il tecnico del suono Andrea Benassai su Microfonazione e registrazione di trio classico. Gli incontri proseguono sabato 12 febbraio alle 10 in presenza nella sede dell’istituto, con lo stage manager Francesco Gallo a parlare di Come lo fai conta molto di più di cosa usi: l’importanza dello stage management nei grandi eventi e nelle trasmissioni televisive. Sabato 19 febbraio alle 10, online, incontro con il sound designer Marco Olivi (Mario Biondi, Afterhours, Diaframma, Ghemon, Ex-Otago, Aquarama, Selton) mentre sabato 26 febbraio alle 10, online, incontro con il music composer & producer Fab Martini (Sky, Microsoft, Canon, Mediaset, Bosch, Widiba, Uefa, Nestlè). Gli incontri proseguono sabato 5 marzo alle 10, online con il discografico Ishtar Srl Davide Rosa (Nicola Conte, Toco, The Dining Rooms, Mario Biondi, Cesare Picco, Moni Ovadia) mentre sabato 12 marzo alle 10 appuntamento con il mastering specialist Giovanni Versari (Verdena, Franco Battiato Mario BIondi, Levante, Vinicio Capossela).

Sabato 19 marzo alle 10, online ci sarà l’incontro con l’avvocato e presidente di Note Legali e del coordinamento delle associazioni dei musicisti Andrea Marco Ricci per parlare dell’inquadramento fiscale del musicista mentre sabato 26 marzo alle 10 all’istituto Jam Academy, incontro di orientamento sul Master post universitario in Musica applicata all’immagine dell’istituto Boccherini con Fulvio Pietramala, direttore per l’anno acccademico 2021-2022. Sabato 2 aprile alle 10, online, appuntamento con il produttore musicista Raffaele Scogna (Ghemon, Diodato, Gabbani Nic Cester, Angelica, Selton, Lamo, Effenberg) mentre lunedì 4 aprile alle 12, online, il ceo London performers education board Max Magagni parla di sbocchi professionali post Bachelor of arts, proseguimento studi all’estero ed equipollenza del titolo in Italia.

Gli esterni all’istituto Jam Academy hanno accesso esclusivamente alle masterclass svolte in modalità online ed è richiesta la registrazione attraverso il form. Tutte le masterclass online e in presenza sono gratuite e a numero chiuso. Su richiesta degli interessati verrà inviato un attestato di partecipazione Jam Academy in formato digitale, per ogni singolo evento a cui si è partecipato.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.