Quantcast

Il Boccherini è conservatorio: cerimonia per la firma della convenzione

All'auditorium del Suffragio l'ultimo atto del passaggio

Una cerimonia pubblica, aperta alla città, per sancire il passaggio formale dell’Istituto superiore di studi musicali Boccherini a conservatorio di Stato. La firma della convenzione con il Comune di Lucca si terrà domani mattina (19 maggio), alle 12 all’auditorium del Suffragio, alla presenza delle istituzioni, del corpo docente e degli allievi dell’Istituto e, soprattutto, di tutti coloro che vorranno partecipare a quella che la presidente Maria Talarico e il direttore GianPaolo Mazzoli vedono come una festa che deve coinvolgere tutta la comunità lucchese.

La firma del documento sarà introdotta dai saluti di Talarico e Mazzoli, che sigleranno poi la convenzione con il sindaco di Lucca. Al termine della cerimonia, si terrà un aperitivo informale nel cortile del conservatorio, anche questo aperto a tutti.

Si ricorda che per accedere all’auditorium del Suffragio è necessario indossare una mascherina Ffp2.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.