All’orto botanico da venerdì otto concerti per ‘Il canto degli alberi’

Torna la rassegna organizzata dalla Flam assieme al Comune di Lucca in uno spazio suggestivo sotto le Mura

Venerdi prossimo (1 luglio) prenderà il via Il Canto degli alberi, la rassegna concertistica estiva che si svolge ogni anno all’orto botanico. Organizzata da Flam – Federazione lucchese delle associazioni musicali, assieme al Comune di Lucca e allo stesso orto botanico, la manifestazione fa parte del calendario Vivi Lucca.

Il programma comprende otto concerti, la sera di ogni venerdi alle 21,15, dall’1 luglio fino al 19 agosto compreso. Il pubblico dovrà pagare l’accesso all’orto botanico, che per le serate è stato appositamente ridotto alla somma di 3 euro.

È possibile e consigliabile prenotarsi, utilizzando la piattaforma Summae oppure direttamente alla biglietteria dell’orto botanico biglietteria@ortobotanicodilucca.it o al telefono 0583.442482.

Il programma di quest’anno è particolarmente interessante e vede la presenza di solisti ed anche ensemble con strumenti diversi.

Si comincia l’1 luglio alle 21,15 con musiche di Rota, Cui, Martinù, Šostakovič, con Roberta Anzil, flauto; Angela Paola Landi, violino;  Giovanni Passalia, pianoforte. L’8 luglio (sempre alle 21,15) sarà la volta del trio composto da Luca Celoni e Valeria Barsanti, violini; Carlo Benvenuti, violoncello, i quali eseguiranno Musiche di Bach, Boccherini, Haydn, Cremont. Venerdi 15 luglio gradito ed atteso ritorno dei solisti dell’Accademia Malfatti col direttore Benjamin Smith, una tradizionale presenza nella rassegna, che però era stata interrotta dall’emergenza coranavirus. Venerdi 22 luglio alle 21,15 concerto per pianoforte di Fabio Menchetti con musiche di Mozart, Beethoven, Chopin. Fabio Menchetti è un affermato pianista lucchese che lavora negli Usa come insegnante. Il 29 luglio alle 21m15 sarà la volta del Guitar duo formato da Gabriele Balzerano ed Edoardo Pieri (chitarre) con un intero ed interessante programma dedicato alle musiche di Johann Paul Schiffelholtz. Venerdi 5 agosto alle 21,15 Irene Vecoli, violino e Michele Franceschi (pianoforte) presenteranno musiche di Mozart, Beethoven, Dvorak. Il 12 agosto serata intitolata Salotto musicale: un itinerario musicale dal barocco al romanticismo, con Michelangelo Lazzareschi al flauto traverso e Andrea Solinas all’arpa. La rassegna si concluderà il 19 agosto col concerto per pianoforte di Gilberto Rossetti, giovane e promettente pianista.

Nel mese di luglio i concerti si terranno nella galleria sotto la casermetta all’ingresso dell’orto botanico. Nel mese di agosto invece nella serra dell’orto, dal momento che nella galleria verrà allestita una mostra. Flam invita tutta la cittadinanza a partecipare.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.