Dal 4 luglio al 25 settembre Photolux porta ad Arles la mostra “Dress Code”

All’interno del percorso espositivo i reportage di Michela Benaglia sulle maschere delle feste pagane in Italia e di Antonio D’Ambrosio sui Mamuthones, le maschere tipiche del carnevale sardo

Photolux Festival consolida la sua collaborazione con la Fondation Manuel Rivera-Ortiz di Arles, nel contesto dei Rencontres d’Arles, il più prestigioso festival dedicato alla fotografia, iniziata nel 2015.

Dal 4 luglio al 25 settembre, la Fondation Manuel Rivera-Ortiz ad Arles (Francia) ospita la collettiva Dress Code (Identità/Costume/Abito). In questa rassegna, la Biennale di fotografia di Lucca – unico festival italiano di fotografia ad Arles – presenta, a cura di Chiara Ruberti ed Enrico Stefanelli, i reportage di Michela Benaglia sulle maschere delle feste pagane in Italia e di Antonio D’Ambrosio sui Mamuthones, le maschere tipiche del carnevale sardo.

Il progetto di Michela Benaglia Il Selvaggio, il Folle e l’Orso conduce un’indagine antropologica sul fenomeno delle maschere così come si è sviluppato in piccole realtà italiane, soprattutto montane, che viene rappresentato una volta l’anno durante riti folkloristici o manifestazioni religiose. In mostra una selezione di 16 fotografie.

Dal canto suo, Antonio D’Ambrosio, con il reportage sui Mamuthones, si focalizza, con 10 immagini, sui personaggi del carnevale di Mamoiada, piccolo centro della Sardegna. Nelle fotografie si ritrovano i Mamuthones e gli Issohadores: due personaggi maschili che, per alcuni studiosi, appartengono a un rituale di venerazione degli animali, protezione degli spiriti del mare o di buon auspicio per la mietitura che risalgono all’epoca nuragica, per altri si pensa siano una rappresentazione della vittoria dei sardi sui saraceni.

Photolux, con la direzione artistica di Rica Cerbarano, Francesco Colombelli, Chiara Ruberti ed Enrico Stefanelli, è organizzato con il sostegno del main partner Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca; partner istituzionali: Città di Lucca, Provincia di Lucca, Lucca Promos – The Lands of Giacomo Puccini, Camera di Commercio di Lucca; sponsor: intarget: flowing digital, Pictet Asset Management.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.