‘Osare la pace in tempi di incertezze’, domani l’incontro nel salone dell’arcivescovato

La giornata sarà aperta dalle 17,30 dai saluti dell’arcivescovo Paolo Giulietti e del presidente della commissione giustizia e pace della Diocesi di Lucca Giovanni Belletti

Osare la pace in tempi di incertezze. È questo il titolo dell’appuntamento che si terrà nel salone dell’arcivescovato domani (30 giugno) a partire dalle 17,30.

Ci saranno i saluti dell’arcivescovo Paolo Giulietti e del presidente della commissione giustizia e pace della Diocesi di Lucca Giovanni Belletti. Poi interverranno don Bruno Frediani parroco nella comunità della vallata di Camaiore su La pace nella Parola di Dio, don Renato Sacco consigliere nazionale di Pax Christi su Il magistero della pace: la parola della Chiesa e di papa Francesco, Pio Castagna coordinatore Pax Christi del centro Italia su La nonviolenza interpella il cristiano sul piano dei comportamenti e degli stili di vita. L’incontro sarà trasmesso anche sul canale youtube della Diocesi.

locandina pace

“La pace sta diventando un traguardo sempre più lontano – spiegano i promotori dell’incontro -. Guerre sempre più distruttive, non ultima quella ucraina, confermano la visione di Papa Francesco di una ‘terza guerra mondiale a pezzi’, che viene ormai da molti accettata come una situazione inevitabile. La condizione ambientale, al limite della sopravvivenza per molte comunità, e le emergenze sociali ed economiche, dovute al crescente impoverimento delle popolazioni, fanno ancor più ritenere la ricerca ostinata e coraggiosa della pace un urgente ed improcrastinabile impegno. Pax Christi Italia e la Commissione giustizia e pace della Diocesi di Lucca sollecitano la comunità cristiana e la società civile nella denuncia della attuale folle corsa al riarmo anche di tipo nucleare, affiancandosi ai continui moniti di Papa Francesco e di molte altre donne e uomini di buona volontà. A noi spetta cogliere questi insegnamenti, affinché ‘la pace diventi inquilina stabile della terra’ così come soleva affermare Don Tonino Bello, compianto Presidente di Pax Christi”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.