Performance artistiche e visita guidata all’ex ospedale psichiatrico di Maggiano

Conto alla rovescia per la seconda edizione di "La vita è una bella festa"

La Fondazione Mario Tobino, in partenariato con la società medico chirurgica lucchese, l’associazione lucchese Arte e psicologia e l’associazione di promozione sociale Archimede, e con la collaborazione di Grapevine Editions, organizzala seconda edizione di La vita è una bella festa.

L’appuntamento con l’evento culturale, artistico e conviviale con finalità solidaristiche per i progetti della Caritas diocesana di Lucca è per domenica (10 luglio).
Il programma prevede alle 17 L’ultima chiave, la visita guidata dal dottor Enrico Marchi che condurrà i partecipanti in un itinerario storico-scientifico nei luoghi più evocativi del vecchio manicomio, attraverso un percorso narrativo emozionale che le suggestioni teatrali e musicali sanno suscitare nei partecipanti. Il contributo artistico, curato da Michela Panigada, è affidato al gruppo Mt 6 Art Group, costituito da attori, musicisti e performer.

Seguirà, alle 19 un aperitivo e una conferenza multimediale del dottor Raffaele Domenici sulla iconodiagnostica dal titolo Diagnosi su tela, una interessantissima rassegna di capolavori pittorici da cui un esperto occhio clinico evince note patologiche molto sorprendenti che vengono esposte al pubblico dei presenti.
Alle 20,15 sarà servita una cena nel cortile della direzione durante la quale un rappresentante della Caritas diocesana, illustrerà un progetto solidaristico. Il convivio sarà allietato dagli interventi musicali di Giulio D’Agnello.
Info e  prenotazione obbligatoria presso la segreteria della Fondazione Mario Tobino: 0583 327243 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, lunedì e mercoledì dalle 14 alle 17. info@fondazionemarotobino.it

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.