‘La panacea di tutti i mali’, successo per il ritorno sul palco della compagnia Invicta foto

A breve le date dei prossimi appuntamenti

Dopo la pausa dovuta alla pandemia, sono riprese le rappresentazioni da parte della compagnia Invicta della commedia La panacea di tutti i mali in tre atti di Antonella Zucchini riveduta in parlato lucchese dal regista della compagnia Cataldo Fambrini.

Il primo appuntamento è stato venerdì scorso (5 agosto) alle 21,30 al cortile dell’oratorio Don Bosco di Santa Maria a Colle. La serata è stata organizzata dal Gruppo ricreativo parrocchiale insieme al gruppo Caritas a cui è andato tutto il ricavato della serata. Il secondo ha visto impegnati gli amici dell’Invicta ieri sera (7 agosto) alle 21 al il Circolo culturale Artemisia di Tassignano in una serata promossa dallo stesso circolo con il patrocinio della Fita di Lucca ed il Comune di Capannori.

In entrambe le serate il pubblico è accorso numeroso e ha seguito con attenzione lo svolgersi delle vicende di casa Bongini dove il capofamiglia Clemente (Arnaldo Iacopetti) in piena depressione credendosi malato, trascura il suo lavoro alla premiata oreficeria che sta andando in rovina, affidata com’è alle mani del fratello Guerrino (Samuele Tognarelli), dedito più alla ‘bella vita’ che al lavoro. La figlia di Guerrino (Gioconda – Samuela Tognarelli) è innamorata di un ragazzo un po’ scapestrato (Ruggero – Daniele Tognarelli) che non è ben visto dalla madre (Fedora – Simonetta Bianchi) che fa di tutto per ostacolare questo amore, ritenendo più adatto alla figlia il distinto, acculturato e ricco Pio (Massimiliano Vitellaro) che non fa un passo senza la sua sorella Brigida (Irene Vannucchi). Ruggero allora, insieme allo zio Vittorio (Dante Francesconi), trova un espediente per rimanere accanto alla sua Gioconda in modo da poterla conquistare definitivamente.

In tutta questa confusione piomba in casa l’autoritaria sorella di Guerrino e Clemente (Ambrosia – Antonietta De Benedictis) che cerca di riportare un po’ di ordine nella famiglia, in attesa che arrivi la nuova domestica per dare man forte a quella attuale (Primetta – Claudia Fambrini). Alla fine un portentoso rimedio ha sistemato tutte le cose riportando la serenità nella famiglia Bongini.

Al termine delle rappresentazioni sul palcoscenico sono stati applauditi a più riprese gli attori, il regista ed i collaboratori che hanno contribuito alla buona riuscita dello spettacolo tra cui Maria Rosa Paolini (assistente alla regia) Valentina Fambrini e Marta Cianfanelli (trucco e parrucco) e infine Silvia Ricci (tecnico audio/luci). Nuovi appuntamenti verranno a breve definiti e saranno visibili sul sito della compagnia (clicca qui) e sulla pagina fb della stessa.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.