Al Real Collegio si presenta il libro di Zanelli

Protagonista "Profumi e ricordi della mia Garfagnana"

Appuntamento venerdì (12 agosto) alle 21,15 al Real Collegio per la presentazione del libro di Luciano Zanelli: Profumi e ricordi della mia Garfagnana edito da Tralerighe libri di Andrea Giannasi.

Zanelli, nato nel 1938 a Giuncugnano, a 17 anni si arruolò nell’Arma dei Carabinieri. Dopo aver frequentato il corso annuale alla scuola sottufficiali dei carabinieri di Firenze, nel 1975, con il grado di maresciallo maggiore, assunse il comando del sottonucleo servizi presidenziali, e per undici anni, si dedicò alla scorta di sicurezza di due Capi di Stato: il presidente Giovanni Leone, e poi il suo successore, Sandro Pertini.

L’idea del libro nasce da un incontro con un gruppetto di quattro o cinque avventori che in un paese dell’alta Garfagnana, intorno a un tavolo, consumavano un bicchiere di buon vino e parlavano animatamente.

Una raccolta di brani con molti episodi della sua vita, nella quale hanno fatto da sfondo le vicende storiche del suo paese della Garfagnana, da cui è partito nel 1957. Brani che riguardano il dicembre, la notte dell’Epifania, l’estate, il metato; oppure persone come la nonnina o il maestro Carlo, e ancora i mestieri antichi o le pagine di storia legate alla seconda guerra mondiale

Luciano Zanelli sarà intervistato da Paolo Mandoli.

L’ingresso alla presentazione del libro, in una sala del Real Collegio, sarà libero e gratuito.

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.