Poesia e magia in scena con uno spettacolo di clown foto

Appuntamento al Museo dell'antica Zecca di Lucca

Uno spettacolo di poesia e magia di clown a Lucca anima il pomeriggio di sabato prossimo (13 agosto) al Museo dell’antica Zecca, per grandi e piccoli e a ingresso libero, nel calendario del festival I Musei del Sorriso, organizzato dal sistema museale territoriale della provincia di Lucca. Va in scena infatti WooW, a cura di Teatro C’Art, in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo onlus.

 

Arrivano da lontano, viaggiano senza meta da non si sa quanto tempo. Una coppia di clown a bordo del loro strampalato veicolo di rame e metallo, con ruote, motore e impianto audio, animerà questo museo. All’apparenza sono due personaggi bizzarri e fuori dal comune, ma poi si scoprono ballerini, atleti: tra slapstick e giochi l’intento è far divertire il pubblico. Il loro veicolo è la loro casa e la piazza è il luogo ideale per prendersi una pausa durante il lungo viaggio. In questa sosta condivideranno un po’ della loro visione del mondo fatta di gioco, movimento, danza e magia per poi partire verso la prossima destinazione a bordo del loro fantastico mezzo. Da un’idea di Andrea Bochicchio, di e con Andrea Bochicchio e Teresa Bruno.

 

Il festival I Musei del sorriso offre un cartellone di 57 eventi a ingresso libero (clicca qui) che termina il 22 ottobre prossimo; è un’iniziativa del sistema museale territoriale della Provincia di Lucca (coordinato dalla Fondazione Paolo Cresci, è una rete di cooperazione e di promozione dei musei del territorio lucchese), che viene realizzata con il supporto della Provincia di Lucca, in collaborazione con 28 musei del territorio e Fondazione Toscana Spettacolo, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

Per informazioni: Sistema Museale Territoriale della Provincia di Lucca, Cortile Carrara – Palazzo Ducale – 55100 Lucca: info@museiprovincialucca.it, 0039 0583 417483

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.