A Palazzo Ducale esposto ‘Il grano della bonifica lucchese’, opera di Alfredo Catarsini

Il dipinto, esposto nella Sala di Rappresentanza, è visitabile dal lunedì al venerdì

Il grano della bonifica lucchese, la grande opera (233 cm x 300 cm), di Alfredo Catarsini, dipinto nel 1940, è esposto a Palazzo Ducale, nella Sala di Rappresentanza.

Il grande quadro venne inviato alla seconda edizione del Premio Cremona del 1940, il cui tema era ‘La battaglia del grano’: anche se non vinse alcun premio, venne apprezzato sia in Italia che all’estero. L’opera è stata recentemente acquistata dalla Fondazione Catarsini, all’interno di un più ampio progetto di recupero della produzione dei dipinti del pittore viareggino: il buono stato in cui si trova, permette di apprezzarne le scelte cromatiche e la stesura corposa del colore. I contadini ritratti da Catarsini sono immortalati durante la loro fatica quotidiana, in uno sforzo corale che unisce uomini e donne. Presenti anche dei bambini con i loro giochi e passatempi.

Palazzo Ducale, con l’esposizione di quest’opera, è il luogo di partenza o di arrivo del tour I luoghi di Catarsini, che collega Lucca a Viareggio, passando per la Valdreddana e altre città della Versilia, dove sono conservate opere di questo pittore. Il dipinto, esposto nella Sala di Rappresentanza, è visitabile dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 24, mentre il martedì e giovedì anche dalle 14,30 alle 17,30 a ingresso libero.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.