Logo
Stampa questa pagina

'Ballo a Palazzo', seconda lezione sulle danze napoleniche

Ballo a Palazzo 2018. Preparazione della contraddanza con Margarita MartinezMinuetti e Cotillons chiude il ciclo di conferenze-laboratorio Ballo a Palazzo organizzato dall’associazione Napoleone e Elisa: da Parigi alla Toscana e tenuto da Margarita Martinez, che ha registrato un significativo successo di pubblico e partecipazione.
Domani (3 aprile) dalle 17 alle 19 in Sala Maria Luisa di Palazzo Ducale a ingresso libero, si tiene la seconda lezione pratica sui movimenti e le figure di base della danza al tempo di Napoleone. Non è richiesta alcuna esperienza di ballo, ma è richiesto l’uso di scarpe pari (senza tacco).


“Dopo la bella esperienza di martedì scorso, in cui tutti sono riusciti a dare vita ad una contraddanza, si balla di nuovo – commenta Margarita Martinez, organizzatrice di balli napoleonici a livello internazionale – Vedremo insieme la coreografia di altre danze dell’epoca napoleonica, come le quadriglie, i cotillons, diversi tipi di contraddanze e passi molto utilizzati, come l’allemande. Impareremo a danzare il minuetto seguendo la storia del passaggio dalla danza barocca a quella napoleonica”.
L’iniziativa Ballo a Palazzo è dell’associazione “Napoleone e Elisa: da Parigi alla Toscana”, realizzata sempre in occasione del bicentenario dall’insediamento della duchessa Maria Luisa di Borbone a Lucca (1817-2017), i cui eventi commemorativi sono sostenuti dal Comune di Lucca, dalla Provincia di Lucca, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca.
Per informazioni http://napoleoneeilsuotempo.wordpress.com e www.facebook.com/napoleonidi, 340.8534505, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Developed by Note.it.