Menu
RSS

Cluster, libro e concerto per un weekend di appuntamenti

LabMusContDoppio appuntamento nel weekend con l'associazione Cluster, che si dedica alla musica contemporanea.
Domani (27 aprile) alle 18, al Caffé letterario Lucca Libri sarà presentato il libro Firenze e la musica italiana del secondo Novecento ed. LoGisma a cura di Eleonora Negri e Renzo Cresti. Partecipa l'editore Gherardo Lazzeri. L’evento fa parte della stagione di primavera della associazione Cluster di musica contemporanea. Ingresso libero.


Sabato (28 aprile) alle 17 si terrà nell’oratorio di San Giuseppe (museo del Duomo) un particolare evento musicale, organizzato dalla Cluster, con la partecipazione dell’ensemble LabMusCont del conservatorio Puccini della Spezia, composto da Riccardo Lippi, Laura Basteri (flauti), Carlo Benvenuti, Francesco Genovesi (violoncelli), Matteo Bogazzi, Nicola Sciarpa (pianoforte). Nel nutrito programma dedicato alla musica contemporanea spicca il famoso Vox balaenae di George Crumb per flauto amplificato, violoncello amplificato e pianoforte amplificato ispirato al canto della balena Humpback, che il compositore americano ha sentito in una registrazione nel 1969. Tuttavia Crumb ha scelto di non trascrivere letteralmente i richiami della balena, preferendo invece utilizzare gli strumenti per suggerire il suono e la sensazione del canto, indicando diversi accorgimenti per gli esecutori. Ognuno dovrà indossare una maschera nera durante l'esecuzione. Le maschere, sfuggendo un senso di proiezione umana, simbolizzeranno le potenti forze impersonali della natura (la natura disumanizzata). Il programma del pomeriggio musicale sarà completato da brani di Marco Simoni, Stefano Teani (soci Cluster), Matteo Bogazzi e Andrea Nicoli.
Il LabMusCont, fondato da Andrea Nicoli, ha già all’attivo importanti e numerosi concerti sia alla Spezia che altrove e si caratterizza per la ricerca e l’innovazione, ovvero uno degli aspetti portanti che il conservatorio Puccini della Spezia vuole perseguire. Negli anni il LabMusCont ha puntualmente presentato programmi che spaziano dalle opere del novecento storico fino a prime assolute scritte apposta per questo ensemble. I componenti sono prevalentemente allievi e docenti del Conservatorio con qualche partecipazione di musicisti esterni scelti per il loro prestigio e per la loro specializzazione nel repertorio contemporaneo. Ingresso libero

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter