Menu
RSS

A S.Girolamo 'Il mio Giacomo Puccini' con Guendalina Tambellini

Guendalina Tambellini 2Debutta in prima assoluta al teatro San Girolamo martedì (18 dicembre) alle 21 la pièce teatrale Il mio Giacomo Puccini di e con Guendalina Tambellini incentrata su Elvira Bonturi, compagna e poi moglie di Puccini. Lo spettacolo, una nuova produzione presentata nel cartellone dei Lucca Puccini Days 2018, vede protagonisti – al fianco di Guendalina Tambellini – il tenore Claudio Sassetti, Stefano Teani (pianoforte) e Antonio Lipari (contrabbasso), con l’amichevole partecipazione di Alessandro Grande nella voice over del cronista. Durante lo spettacolo sarà eseguita una selezione di brani di Giacomo Puccini, affiancata da composizioni originali di Stefano Teani.

"Non ho deciso a priori di scrivere su Elvira Bonturi Puccini – afferma Guendalina Tambellini nelle sue note a Il mio Giacomo Puccini -, è avvenuto tutto in modo molto naturale… la scrittura mi ha guidato inconsapevolmente prima di una mia reale decisione. L’unica certezza era quella di scrivere dell’uomo prima e dell’artista poi. Mi documentavo e scrivevo. Ho cercato di approfondire la vita personale di Puccini, il suo animo inquieto, il suo modo di vivere l’amore e le amicizie da un punto di vista privilegiato, quello della moglie. Tutti sappiamo chi è Giacomo Puccini, la sua musica vive e la sua vita è andata di pari passo con la sua musica. Non volevo nemmeno parlare delle sue amanti vere o presunte. Elvira era una donna, come me. I rapporti d’amore non sono mai stati facili, in nessuna epoca. Ho cercato, anzi mi sono imposta di non giudicarla, ma di attenermi ai fatti… sicuramente ho messo del mio e ho romanzato un po’. Lo spettacolo è l’unione della prosa e della musica, come le parole e i silenzi. I silenzi, a volte, parlano più di tante parole. Ecco, la musica ha questa funzione, e soprattutto ognuno di noi la interpreta e la riceve a modo proprio, ognuno ne dà la propria interpretazione. Questo è l’obiettivo, che si racchiude anche nel titolo Il mio Giacomo Puccini, e sottolinea come questa sia una delle mille visioni che si possono avere. Quattro artisti in scena, quattro artisti diversi, quattro persone diverse con un unico grande obiettivo: arrivare al cuore del pubblico!".
Attrice, autrice, voice over e regista, Guendalina Tambellini si divide tra il teatro, il cinema e la tv. Prende parte a diverse fiction, tra le quali Occhi al cielo, Carabinieri e I Cesaroni, protagonista nel film per il cinema La ballata dei precari e nel cortometraggio Adotta un Italiano. Dal 2014 è in tournée nazionale e internazionale con lo spettacolo Temple: il mondo ha bisogno di tutti i tipi di mente prodotto da Spazio Asperger. Nel 2012 è tra gli autori del libro Lavoricidi italiani per Miraggi Editore e nel 2014 Il senso delle nuvole per Edizioni Ensemble. Nel 2017 collabora alla sceneggiatura di Noi artigiani, docu-film per la regia di Duccio Forzano. Claudio Sassetti (tenore) si è diplomato all’Istituto musicale Boccherini di Lucca e ha al suo attivo molte esperienze concertistiche e teatrali a livello nazionale e internazionale. Nel 2001 è stato scelto per esibirsi davanti a sua maestè la Regina Fabiola del Belgio per il premio internazionale European museum of the year award. Ha debuttato in Gianni Schicchi nel ruolo di Rinuccio con la regia di W. Hewitt e la direzione del Maestro Valerio Galli alla Fondazione Festival Pucciniano e ne La fanciulla del West con copertura di Nick e Dick Johnson a fianco di Dessì e Armiliato. È stato tenore solista nella Messa di Gloria di Puccini a Pisa diretto dal Maestro Giampaolo Mazzoli. Dalla primavera del 2016 è entrato a far parte del trio lirico The Three Tenors con cui ha iniziato una tournée per omaggiare e ricordare la figura del grande Maestro Luciano Pavarotti. Stefano Teani (pianista e compositore) si è diplomato a Lucca in pianoforte con dieci, lode e menzione e in composizione con dieci; nel 2015 ha iniziato il suo percorso formativo sotto la guida del maestro G.Kuhn, con il quale collabora stabilmente. Nell’estate 2016 è stato selezionato dal Maestro Riccardo Muti per frequentare la sua Italian Opera Academy. Nel 2016-2017 consegue con il massimo dei voti il Master di primo livello in Musica applicata all’immagine. Svolge un’intensa attività compositiva e concertistica in Italia e all’estero. Antonio Lipari (contrabbasso), diplomato al Conservatorio di Santa Cecilia di Roma, inizia subito la carriera vincendo il concorso di primo contrabbasso presso l’Orchestra Sinfonica di Roma. Collabora regolarmente come contrabbassista nelle più prestigiose orchestre italiane quali: Teatro alla Scala di Milano, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro la Fenice di Venezia, Teatro Comunale di Bologna. Ha suonato con importanti musicisti tra i quali si ricordano Mischa Maisky, Bruno Canino, Shlomo Mintz.
Biglietti spettacolo Il mio Giacomo Puccini: posto unico 7 euro (informazioni, prenotazioni e acquisti alla biglietteria del teatro del Giglio, aperta al pubblico martedì (18 dicembre) con orario 10,30-13 e 15-18 e un’ora prima dell’inizio della rappresentazione).
L’ultimo appuntamento dell’edizione 2018 dei Puccini Days sarà la presentazione del volume che raccoglie il copione dello spettacolo Piccolo come le stelle di Elisabetta Salvatori, sulla vita di Giacomo Puccini, in programma sabato (22 dicembre) alle 17 nel ridotto Teatro del Giglio, pubblicato da Maria Pacini Fazzi editore.
Informazioni dettagliate sul sito teatrodelgiglio.it.
Frutto della collaborazione tra Comune di Lucca, Fondazione Giacomo Puccini e Teatro del Giglio, e realizzato con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, i Puccini Days vantano la prestigiosa media partnership di Classica Hd e i patrocini di Mibac – Ministero dei beni e delle attività culturali, Regione Toscana e Agis Toscana. Il Teatro del Giglio, la Fondazione Giacomo Puccini e il Comune di Lucca ringraziano tutti i soggetti che direttamente o indirettamente supportano le loro attività: Ministero dei beni e delle attività culturali, Regione Toscana, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Banca del Monte di Lucca, Lucar, Unicoop Firenze, Banco di Lucca e del Tirreno, Ego Wellness Resort, Manifattura Sigaro Toscano.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter