Menu
RSS

In San Francesco un concerto in ricordo di Alice

alicebenvSorridi alla vita, questo il titolo del concerto di Natale che si terrà sabato (22 dicembre) alle 21 nella chiesa di San Francesco, organizzato dalla Alice Benvenuti onlus, con l'Orchestra lirico sinfonica del Teatro del Giglio sotto la direzione musicale del maestro Grazia Rossi. La scaletta sarà inoltre arricchita di alcuni brevi contributi di letture e testimonianze del mondo di Alice, con la collaborazione degli amici del laboratorio Teatro e non solo di Lucca. La serata sarà presentata da Claudio Sottili. L’iniziativa di solidarietà consentirà di avviare progetti di sostegno ai familiari del reparto di oncoematologia del Meyer, cui la malattia dei figli costituisce un notevole onere.

"Il vettore della cultura è senz’altro un grande lasciapassare perché condiviso da quanti una grave malattia pone in condizioni di disarmo, di ansia, di angoscia - spiegano dalla Onlus -. È un campo in cui anche i livelli sociali si spianano, lasciando il passo al valore della vita in primis, ma anche alla qualità della vita stessa. L’entusiasmo con cui è stato accolta la proposta del concerto (con le tante componenti che hanno prestato la loro professionalità gratuitamente nel nome di Alice), fa ispirare altre iniziative future e già si parla di una replica al Teatro Pacini di Pescia, in Marzo. Il programma stilato da tempo propone, tra il variegato programma, alcuni brani di colonne sonore di Ennio Morricone mentre altri tratti da musiche di Nicola Piovani o ancora ispirate al tema di Harry Potter. La conoscenza musicale di Alice si stava formando all'ascolto di brani classici di Verdi, Puccini, Schostakovic e naturalmente ai molti brani moderni di cui appassionata cantava testi che esprimevano i suoi amori giovanili e le passioni che la catturavano".
"Siamo sicuri che questo spettacolo con la sua colonna sonora, varia come lo è la vita di un giovane, ci farà capire quello che non c’è e far intendere quello che non si sentirà - concludono gli organizzatori -. Facendola ascoltare si manterrà vivo ciò che ad Alice faceva emozionare e se dopo la commozione, avremo ancora voglia di sorridere alla vita, le faremo un bel regalo di Natale".

Ultima modifica ilMartedì, 18 Dicembre 2018 13:40

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter