Menu
RSS

Club Unesco, in prefettura consegnati i riconoscimenti

98Un evento organizzato dal Club per l’Unesco, in occasione della presenza a Lucca del delegato permanente del Kuwait all’Unesco di Parigi, l'ambasciatore Adam Al Mulla e dell’ambasciatore d’Italia alla santa Sede, Pietro Sebastiani, quello che si è tenuto sabato scorso (12 dicembre), nella splendida cornice di palazzo Ducale, sede della Prefettura e della Provincia di Lucca. A fare gli onori di casa, il prefetto di Lucca, Maria Laura Simonetti, insieme al presidente della Provincia, Luca Menesini e al sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini. La serata è iniziata con la visita alle sale di rappresentanza di palazzo Ducale, illustrate dal sindaco Tambellini e alla mostra Il naso e la storia nel Teatro di Elisa; a seguire, la cena di gala e uno spettacolo di danze ottocentesche a cura dell’associazione culturale Società di Danza di Lucca. Hanno presenziato anche il questore di Lucca, Vito Montaruli, il comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri, colonnello Giuseppe Arcidiacono, il comandante provinciale della Guardia di finanza, colonnello Massimo Mazzone e il vice comandante della Capitaneria di porto di Viareggio, capitano di Fregata Federico Giorgi.

Nel contesto dell’evento, sono stati consegnati alcuni riconoscimenti conferiti dal club per l’Unesco di Lucca: il presidente del club, Raffaello Nardi, ha consegnato il riconoscimento di Membro benemerito al prefetto Maria Laura Simonetti: "Per la sensibilità nell’esercizio delle funzioni relative alla sicurezza, alla protezione civile e alla gestione delle emergenze, a garanzia della costruzione di una società più giusta e, come tale, più pronta alla realizzazione di una vera pace, così come sancito nell’atto costitutivo dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza, la Cultura, la Comunicazione firmato a Londra il 16 Novembre 1945"; l’Ambasciatore Adam Al Mulla ha consegnato al professor Pietro Pietrini il riconoscimento di Membro onorario per la Scienza: "Per la dedizione, la passione con cui ha promosso, attraverso il proprio impegno professionale, i principi della trasversalità e della multidisciplinarietà che sono alla base dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza, la cultura, la comunicazione. In particolare, per aver sviluppato un innovativo programma di ricerca orientato a curare i disturbi contemporanei, adottando un approccio integrato che abbraccia neuroscienze, psichiatria, biologia molecolare, genetica, psicologia, filosofia ed etica per comprendere e migliorare il comportamento sociale dell’umanità"; il presidente della Provincia di Lucca, Luca Menesini, ha consegnato all’arch. Maria Cristina Funicci, il premio per L'educazione allo sviluppo sostenibile: "Per aver contribuito, attraverso la sua visione artistica, alla realizzazione di quella bellezza capace di salvare il mondo, come auspicava lo scrittore russo F. M. Dostoevskij, incoraggiando buone pratiche di educazione alla sostenibilità per il raggiungimento degli obiettivi dell’agenda 2030, attraverso l’equilibrio e l’armonia tra sistemi naturali e antropici, che come argomentava Platone, costituiscono l’essenza della realtà e regolano i meccanismi che governano il nostro pianeta”; l’ambasciatore Pietro Sebastiani, ha consegnato un ringraziamento speciale al dirigente Miur di Lucca e Massa Carrara, Donatella Buonriposi: "Per aver con lungimiranza, concretezza e mirabile impegno attuato alcune delle priorità Unesco nell’ambito dell’educazione, nell’intento di far conoscere ed accrescere le direttive e il prestigio dell’organizzazione nelle scuole di ogni ordine e grado di Lucca e Massa Carrara".
I riconoscimenti attribuiti dal club per l’Unesco di Lucca, declinati negli ambiti di azione dell’organizzazione, hanno inteso affrontare una considerazione morale fondamentale: d’ora in poi, è soltanto attraverso una scelta consapevole e deliberata che l’umanità può sopravvivere, mettendo ogni risorsa dell’intelligenza, della scienza e della cultura al servizio della pace e della costruzione di una nuova società, che riesca ad eliminare le cause dei conflitti ricercando generosamente il progresso di ogni individuo e di tutta l’umanità.

Ultima modifica ilMercoledì, 16 Gennaio 2019 16:13

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter