Menu
RSS

Le aziende vinicole omaggiano i protagonisti del Giglio

PiccoliCriminiConiugali MichelePlacido AnnaBonaiutoVino e cultura, un connubio che caratterizzerà anche l'edizione 2019 di Anteprima vini della costa toscana grazie alle rinnovate collaborazioni con Teatro del Giglio e Lucca Classica. In attesa del ritorno della manifestazione organizzata dall'associazione Grandi Cru della Costa Toscana e Event service Tuacany, in programma il 4 e 5 maggio al Real Collegio, infatti, alcuni dei viticoltori del territorio hanno deciso di omaggiare i principiali protagonisti della stagione del teatro cittadino con bottiglie di pregio. Un'occasione preziosa per far conoscere l'eccellenza dell'enologia toscana agli artisti di caratura nazionale e internazionale che hanno calcato il palcoscenico del Teatro del Giglio.

"Abbiamo rinnovato questa collaborazione - spiega Alessandra Guidi, titolare di Event Service Tuscany -. La cultura del vino è andata in scena con omaggi della produzione enologica di Costa, riservati ai principali protagonisti della stagione teatrale. Un incontro dei sensi a testimonianza di come la cultura di un territorio sia un unicum, che dal vino arriva fino al palco dei teatri. Un incontro di mondi, di esperienze, di aziende, che permette di scoprire e costruire sinergie sempre nuove, capaci di rompere i confini tra generi culturali".
L'iniziativa ha preso il via con la produzione di Suor Angelica e Gianni Schicchi di Giacomo Puccini che in ottobre hanno inaugurato la stagione lirica del Giglio e i Lucca Puccini Days. In quella occasione, Denis Krief (regista, scenografo, costumista e light designer), Marco Guidarini (direttore d'orchestra), Svetla Vassileva (Suor Angelica) e Marcello Rosiello (Gianni Schicchi) hanno ricevuto in dono magnum della Tenuta di Valgiano.
Si è poi proseguito con l'azienda I Giusti e Zanza che ha omaggiato con due magnum Michele Placido e Anna Bonaiuto in teatro con Piccoli crimini coniugali nel primo weekend di marzo. È stata quindi la volta di Franca Leosini che, in occasione del premio riservato per lei dal festival Dillo in sintesi, ha anche ricevuto una bottiglia della Tenuta di Ghizzano, consegnatele da Ginevra Venerosi Pesciolini, presidente dell'associazione Grandi Cru. Infine lo spettacolo I fratelli Karamazov: Glauco Mauri e Roberto Sturno celebrati con due magnum del Podere La Regola.
Il filo conduttore tra vino e cultura verrà replicato anche all'interno del Real Collegio per i due-giorni di manifestazione, il 4 e 5 maggio, grazie al rinnovato rapporto con Lucca Classica. Anteprima Vini si presenta quest'anno con un format completamente rinnovato. La manifestazione richiamerà a Lucca oltre 100 viticoltori e più di 800 etichette provenienti da tutte le province della costa toscana e altri territori dell'entroterra. Inoltre, quest'anno la manifestazione si arricchisce di un'ulteriore novità: oltre alle degustazioni e alle master class, ci sarà infatti anche Artisans of Taste, un percorso gastronomico che darà la possibilità di degustare alcuni dei prodotti tipici di varie parti d'Italia e di scoprirne la storia e le peculiarità.

Ultima modifica ilSabato, 30 Marzo 2019 15:06

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter