Menu
RSS

Amico libro, iniziata la settimana della lettura al comprensivo Lucca 4

amicolibro1Si è svolta oggi (8 maggio) l'inaugurazione del progetto dell'istituto comprensivo Lucca 4 intitolato settimana della lettura Amico Libro. Alla scuola primaria Ferdinando Martini di Lucca, gli alunni dei plessi che hanno preso parte al progetto e le loro maestre hanno accolto le autorità cittadine e presentato la mostra dei lavori realizzati durante l'anno scolastico e ispirati dai libri letti sotto la guida degli insegnanti.


Erano presenti il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, l'assessora all’istruzione del Comune di Lucca, Ilaria Vietina,  Laura Marino dell’Ufficio scolastico provinciale di Lucca, la consigliera comunale Chiara Martini e alcuni membri della famiglia Martini, fratelli e nipoti di Ferdinando Martini.
Il progetto è stato pensato per stimolare i bambini alla fruizione dei libri cartacei già dall’età prescolare, coinvolti infatti anche i bambini delle scuole d’infanzia di San Marco, di Salicchi, di Monte San Quirico e Mutigliano, oltre a quelli più grandi delle scuole primarie di San Marco e Vallebuia.
La prima giornata di questa che è stata denominata la "settimana della lettura" ha visto anche la presentazione del volume Nonno Nando dedicato proprio a Ferdinando Martini, a cui il plesso scolastico è intitolato, scritto da alcuni degli eredi del primo sindaco lucchese, che erano presenti alla cerimonia .
La dirigente scolastica Mariacristina Pettorini ha presentato il progetto che si svolge nel corso di tutto l’anno scolastico e si conclude nel mese di maggio con l’allestimento di una vasta mostra dei lavori realizzati dagli alunni: libri, cartelloni, scenari, rielaborazioni scritte e grafico-pittoriche, secondo varie tecniche, prendendo ispirazione dai testi letti e scelti all’inizio delle lezioni.
Il Progetto ha come fine educativo principale lo sviluppo delle capacità di ascoltare, leggere e comprendere a vari livelli i diversi tipi di testo, programmando ed attuando una serie di attività volte a raggiungere le seguenti finalità educative e formative: promuovere un atteggiamento positivo nei confronti della lettura; favorire l’avvicinamento affettivo ed emozionale al libro; fornire le competenze necessarie per realizzare un rapporto attivo-creativo e costruttivo con il libro; sviluppare una circolarità fra libro, mondo e costruzione della persona.
Chiara e Gabriella Martini hanno parlato del libro da loro scritto, focalizzando l’attenzione sulla volontà tenace del senatore Martini, già fin dagli inizi degli anni Cinquanta, di costruire una scuola che potesse accogliere in maniera confortevole i bambini di Lucca. L’attuale scuola di San Marco, realizzata con criteri innovativi per l’epoca, fu inaugurata nel 1962 e da allora ha svolto e continua a svolgere il nobile compito di educare, istruire e formare generazioni di alunni lucchesi.
Il sindaco di Lucca Tambellini e l’assessore Vietina hanno ricordato il grande spessore umano e politico di Ferdinando Martini, come uomo di pace che per tutta la vita mise le sue forze e le sue energie al servizio del bene comune.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter