Logo
Stampa questa pagina

Notte dei musei, apertura serale per Casa Puccini

puccinimuseumpiazzacittadellaTorna a Lucca La notte dei musei. Sabato (18 maggio) sarà infatti possibile visitare gratuitamente il Puccini museum – Casa natale di Giacomo, grazie all’iniziativa, evento che ha riscosso un grandissimo successo negli ultimi anni. L’evento rientra nel calendario di Amico museo 2019, un programma della Regione Toscana, con tante attività diverse accomunate da un’identica passione: conoscere il nostro patrimonio culturale con proposte che coinvolgano i visitatori in esperienze creative, perché il museo può essere davvero un grande amico.

All’interno del Puccini museum Casa natale di Giacomo Puccini è possibile scoprire la vita e l’opera del compositore lucchese attraverso le lettere i documenti conservati nell’archivio del Museo, oltre a ammirare il pianoforte sul quale ha composto diverse opere tra cui la Turandot, e l’esposizione di costumi delle opere pucciniane, grazie alla collaborazione con le istituzioni pucciniane del territorio in un’ottica di promozione nel segno di The lands of Giacomo Puccini. L’ingresso è gratuito con ritiro del biglietto omaggio al bookshop di Piazza Cittadella a partire dalle 20,30 di sabato. Il personale del Museo curerà le visite guidate nei seguenti orari alle 21, 22 e 23 per gruppi di massimo 20 partecipanti per ogni visita. E’ richiesta la prenotazione obbligatoria vista la capienza limitata del museo che prevede fino a un massimo di 25 persone per ogni visita.
La Fondazione Giacomo Puccini, grazie alla collaborazione con l’assessorato alla cultura e l’ufficio cultura del Comune di Lucca, che porta avanti il tema dei Musei interconnessi mettendo a disposizione gli spazi delle Torre civiche per promuovere il patrimonio museale di Lucca, ha allestito anche la mostra fotografica Scorci, particolari e suggestioni della Casa natale del grande maestro all’interno della Torre Guinigi a Lucca, che resterà aperta fino al 2 giugno, con immagini e scatti fotografici realizzati all’interno del museo di corte San Lorenzo.

Ultima modifica ilGiovedì, 16 Maggio 2019 13:42
Developed by Note.it.