Menu
RSS

Successo per Mozart Gala. Al Giglio concerto per il 2 giugno

COLOMBINI E PUBBLICOUn altro grande successo per il Puccini e la sua Lucca Festival. Il Mozart Gala, andato in scena ieri sera, ha fatto il tutto esaurito nella chiesa di San Giovanni e deliziato il pubblico al cospetto dell’Orchestra filarmonica di Lucca. La serata era inserita all’interno della 20esima edizione del Festival di Pasqua e Pentecoste, la manifestazione nata con il supporto del Puccini e la sua Lucca Festival, in collaborazione con l'ottava stagione dell'Orchestra filarmonica di Lucca e con il Teatro del Giglio. L'appuntamento gode inoltre del patrocinio delle Fondazioni Cassa di Risparmio di Lucca e Banca del Monte di Lucca e, inoltre, si avvale del sostegno dell'Orchestra filarmonica di Lucca (presieduta da Gianfranco Barrago) e di Startcontent Tv Ltd London.

Come ogni anno, l’evento ha richiamato centinaia di persone intorno a quella sorta di culto che è rappresentato dalla musica del genio di Salisburgo. Sul palco, a dare spettacolo, ecco l'Orchestra filarmonica di Lucca con Massimo Marconi al corno, Claudio Cavalieri al violino ed Andrea Colombini ai timpani ed alla direzione. Il programma - scandito dagli applausi inesauribili del pubblico - si è mosso attraverso il Concerto per corno ed orchestra n.1 KV412, la Sinfonia n. 33 KV319 e la Serenata KV239 (Serenata notturna) per doppia orchestra e timpani. Nel finale è spuntata anche una “chicca” bissata a grande richiesta: una contaminazione tra le arie di Mozart e celebri temi scozzesi che ha riscosso un successo enorme. La serata ha anche avuto un risvolto benefico, grazie alla raccolta fondi per l’associazione La Finestra, che da anni sostiene il Centro anziani di sant’Anna.
Ma non c’è tempo per fermarsi: è già il momento, infatti, di pregustare il prossimo grande appuntamento, quello del 2 giugno, con il Concerto di Gala per la Festa della Repubblica italiana: la location sarà il teatro del Giglio di Lucca (inizio alle 21), sintomo di una sinergia reale tra istituzioni, più partecipi e pronte che mai nel supportare l’evento: Festival, Comune di Lucca, teatro e fondazioni bancarie, tutte unite per regalare alla cittadinanza un altro momento di grande spessore culturale.
Per la serata nel teatro della città al pianoforte ci sarà il celebre Antonio Di Cristofano, affiancato dall'Orchestra filarmonica di Lucca, diretta da Andrea Colombini. In programma ci sono musiche di Wolfgang Amadeus Mozart: il concerto numero 20 in Re minore KV466 per pianoforte ed orchestra; la sinfonia numero 26 in Si bemolle maggiore KV184; il concerto numero 21 in Do maggiore KV467 per pianoforte ed orchestra. L'ingresso sarà libero per tutto il pubblico fino ad esaurimento posti.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter