Logo
Stampa questa pagina

Pellegrini e ospitalità nel Medioevo, conferenza con la Compagnia Balestrieri

CopertinaTorna sabato (15 giugno) alle 16 alla casermetta del Baluardo San Pietro (di fronte al Villaggio del Fanciullo) un nuovo appuntamento con I quaderni della nostra storia, il ciclo di conferenze sulla storia lucchese promosse dalla Compagnia Balestrieri Lucca.


Per questa occasione, si svolgerà l’interessante e coinvolgente conferenza dal titolo Peregrinatio - Pellegrini e ospitalità nel medioevo, un viaggio sulle orme dei pellegrini che, percorrendo la via Francigena, passavano da Lucca, i loro usi e costumi, una storia raccontata attraverso l’uso della rievocazione e narrazione degli eventi.
A guidarci in questo viaggio affascinante avremo Andrea Guerzoni, dell'associazione di promozione sociale e culturale - Ets, Cavalieri del Tau che dal 1987, promuove attività intellettuali, artistiche, manuali e ludiche che favoriscono la conoscenza del territorio e della sua storia e concorrono allo sviluppo culturale sia dei giovani che dei cittadini, espandendone le aspirazioni e stimolandoli a partecipare attivamente alla vita sociale senza confini ideologici, e da Francesca Baldassarri dell'associazione Gilda Historiae, che da anni si pone l’obiettivo di presentare un aspetto particolare della vita del medioevo. Non solo cavalieri e dame ma anche mercanti ed artigiani che si spostavano di città in città, di fiera in fiera consentendo ad una larga parte della popolazione, più stanziale, di entrare in contatto con nuovi cibi, oggetti e conoscenze che piano piano miglioravano la vita di tutti tutti i giorni.
L'iniziativa, a ingresso libero, è organizzata dalla Compagna balestrieri Lucca che da ben  quarantanove anni si applica nella promozione della cultura nella propria città, organizzando rievocazioni storiche (prima fra tutte il Palio delle balestre in onore San Paolino), gare di tiro con la balestra e l’arco storico, spettacoli di bandiera e di danza rinascimentale, e soprattutto
partecipando attivamente alla vita cittadina anche con mostre, conferenze, concerti, e lezioni di storia volte a far conoscere sempre meglio ai lucchesi le loro tradizioni.

Developed by Note.it.