Menu
RSS

Jeremy Irons al Giglio: “Lavorerei volentieri con Sorrentino”

ironsgiglio"Se dovessi lavorare con un regista italiano sicuramente mi piacerebbe farlo con Paolo Sorrentino". Così l'attore Jeremy Irons oggi a Lucca per tenere una lezione di cinema al Teatro del Giglio nell'ambito del film festival in corso nella cittadina toscana. "Ho visto La grande bellezza - ha spiegato Irons - e mi piacerebbe recitare in un suo film".

Leggi tutto...

Jeremy Irons a Lucca: “Ad aprile un film con Tornatore”

-da-sinistra-Jeremy-Irons-Alessandro-Tambellini-Marcello-Bertocchini-Nicola-BorrelliJeremy Irons assoluto protagonista della giornata del Lucca Film Festival. L'attore premio oscar Jeremy Irons, che stasera (20 marzo) alle 21,30 riceverà il premio alla carriera al Cinema Moderno a Lucca, ha incontrato i fan in San Micheletto questa mattina.
Appena arrivato alla conferenza stampa in San Micheletto, ha incontrato gli alunni della scuola elementare Giovanni Pascoli, che hanno omaggiato l'attore con un gioco di carte a tema ambientalista, Scarty, in onore al suo impegno verso la tutela dell'ambiente. Lo stesso sindaco Alessandro Tambellini ha fatto riferimento alla sensibilità dell'attore verso l'ambiente e il riciclaggio nel suo discorso di ringraziamento a Jeremy Irons, sottolineando il apprezzamento dell'attore verso la campagna promossa dal Comune di Lucca Scarty.
"Abbiamo invitato Jeremy Irons perché è uno dei più grandi attori della storia del cinema – spiega Nicola Borrelli, presidente Lucca film festival – nonché protagonista di due film del regista canadese David Cronenberg, al quale è dedicata questa edizione del festival". "Jeremy è uno dei pochi attori capaci di spaziare, con la medesima qualità, attraverso il tempo e i media – spiega Claudio Bartolini, giornalista cinematografico - in quanto cinema e televisione sono stati protagonisti della sua carriera con analoga maestria interpretativa".

Leggi tutto...

Al Lucca Film Festival le lezioni di Irons e Cronenberg

-La promessa dellassassinoL'incontro via Skype con David Cronenberg, la lezione di cinema di Jeremy Irons – attore amato dal regista canadese e protagonista di due suoi film – e il concerto che riproporrà le più belle colonne sonore scritte per Cronenberg dal compositore Howard Shore, Culminerà sabato 21 marzo l'omaggio del Lucca Film Festival e Europa Cinema 2015 all'autore di pellicole-culto come Videodrome e La mosca, con una serie di eventi che vedranno protagonista lui e la sua opera, ormai considerata una pietra miliare della storia del cinema. La settima giornata del festival si aprirà alle 11 al teatro del Giglio di Lucca con la lezione di Irons, a cui parteciperanno il critico Claudio Carabba, il direttore generale del teatro del Giglio Manrico Ferrucci, il direttore del Lff Nicola Borrelli, Alessandro Romanini e Domenico De Gaetano dell'associazione culturale Volumina. Alle 17 al cinema Centrale Cronenberg sarà connesso via Skype per discutere di cinema col pubblico del festival, affiancato dal critico Claudio Bartolini e da Domenico De Gaetano, Nicola Borrelli e Stefano Giorgi. Prima dell'incontro, alle 15 l'attrice Sinéad Cusack, moglie di Irons, introdurrà la proiezione di uno dei più recenti film di Cronenberg La promessa dell'assassino.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter