Menu
RSS

Il Museo della follia aperto fino al 22 settembre

Vittorio SgarbiIl Museo della Follia allestito negli spazi della Cavallerizza di Lucca resterà aperto fino al 22 settembre. La chiusura era precedentemente prevista per il 18 agosto. La mostra itinerante – a cura di Vittorio Sgarbi e realizzata da Giovanni Lettini, Sara Pallavicini, Stefano Morelli e Cesare Inzerillo – si snoda in un percorso eterogeneo di oltre 200 opere tra dipinti, fotografie, sculture, oggetti e installazioni multimediali sul tema della follia ed: "E' stata fin da subito accolto dalla città - dice la lucchese Franca Severini che ne ha curato le relazioni esterne – e ha goduto del fondamentale sostegno di importanti aziende del territorio che hanno creduto nel valore della cultura tramutandolo in un bene collettivo". La collaborazione con attività commerciali, enti e associazioni locali e i gemellaggi con le principali manifestazioni in programma in città hanno radicato ancora di più la presenza della mostra sul territorio facendone conoscere e apprezzare l'unicità. E i numeri ne danno conferma.

Leggi tutto...

Scomparso lo scultore Dobrilla, lutto anche a Lucca

Filippo DobrillaE' lutto nel mondo dell'arte e anche a Lucca per la scomparsa del gigante delle Apuane, lo scultore Filippo Dobrilla, scomparso questa mattina (21 luglio), all'età di cinquantuno anni. Ad esprimere cordoglio anche il Museo della Follia, allestito a Lucca da Vittorio Sgarbi.
“Filippo era nato a Firenze nel 1968. Sdegnoso del mondo, già da giovanissimo sceglie la via della solitudine, che lo porta sulle montagne, prima come scalatore e in seguito come speleologo. Durante le eremitiche discese, ancor prima di maturare intenzioni plastico scultoree, impara a conoscere la pietra, dal didentro: intuendone i cedimenti e le resistenze, ad analizzarne il dilavamento, a sognare l'Idea": così lo descrive Stefano Morelli, autore del Museo della Follia insieme a Sara Pallavicini e Giovanni C. Lettini, i quali rendono omaggio all'artista attraverso una monografica a lui dedicata all'interno del museo con in cui è possibile apprezzare le sue ultime opere – Omnia vincit amor, La cacciata di Adamo, San Giovanni- oltre che un inedito documentario dell'artista durante la sua discesa nel suo insolito laboratorio di scultura, realizzato da Doclab produzioni.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter