Menu
RSS

Sabbatini (Lega): "Degrado e rifiuti sull'altipiano delle Pizzorne"

PicsArt 06 23 09.40.03"È una triste situazione di degrado ambientale quella che persiste sull'Altipiano delle Pizzorne". In una nota lo afferma il consigliere comunale Eleonora Sabbatini del gruppo Lega Salvini di Villa Basilica. "Nonostante le varie segnalazioni ricevute dei cittadini e dei residenti del Comune di Villa Basilica - dice Sabbatini - si possono infatti ancora notare in alcune aree circostanti il prato principale, rifiuti abbandonati di tipo ingombrante posti al retro di bidoni di raccolta differenziata sopraggiunti successivamente e completamente vuoti al loro interno. Non da sottovalutare sono le aree adibite ai bagni pubblici situati in luoghi disagevoli da raggiungere, uno di questi sottostante la chiesa dove erba alta e la scarsa cura per l'ambiente risaltano inevitabilmente alla vista; tali bagni incustoditi si presentano deteriorati nel loro aspetto e nella loro funzionalità ma per usufruire del servizio igienico è prevista un'offerta da parte del consumatore; Anche i bagni situati vicino alla zona destinata alla sagra che avrà inizio la prossima domenica non vantano di riguardo particolarmente evidente e sarebbe pertanto utile la sostituzione di questi servizi in altri ambienti più idonei e facilmente raggiungibili anche per chi presenta disabilita' motorie. Vi è inoltre un'altra area toilette vicino ai banchi agricoli ma ancora chiusi nella tarda mattinata di oggi".

Leggi tutto...

Baldini: "Balneari aperti a ottobre, opportunità da cogliere"

MassimilianoBaldiniViareggioIl capogruppo del Movimento dei cittadini per Viareggio e Torre del Lago, Massimiliano Baldini, torna a lanciare la proposta di un'apertura delle attività balneari anche ad ottobre: "La destagionalizzazione - afferma - è un tema sul quale, da sempre, i rappresentanti delle categorie economiche, gli operatori e la stessa politica si sono spesi ed hanno consumato un lungo dibattito cittadino, individuandone la ricetta per il rilancio della nostra economia turistica. Adesso, con il provvedimento della Capitaneria di Porto che allunga la possibilità di tenere aperti i bagni fino al 31 ottobre, questa opportunità sembra concretizzarsi e fa un passo in avanti, ma da sola non può bastare e necessita di un ulteriore lavoro di affinamento e coordinazione sul territorio. Questo ragionamento è frutto di quanto ho raccolto a seguito di una serie di incontri che ho fatto con noti balneari, albergatori e ristoratori della zona a ridosso della Passeggiata a mare".Secondo Baldini, "Intanto va detto che, malgrado l'ordinanza, basta farsi una camminata sul mare per accertarsi che in non pochi casi lo smantellamento delle strutture balneari è già in atto e che, con questo fine settimana e l'inizio delle scuole la prossima, si dovrà oggettivamente registrare che l'utenza cala sensibilmente, non potendo giustificare il mantenimento delle spese di un bagno a pieno regime. Il ragionamento, se può trovare una eccezione per i bagni della zona di Piazza Mazzini dove vanno a cadere tutti i pendolari che provengono dalla stazione, è tanto più vero quando ci si allontana verso la zona del Principe di Piemonte e della Terrazza della Repubblica e diventa ineccepibile per i bagni al vialone".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter