Menu
RSS

Memoria, al museo Athena i disegni sul ghetto di Helga Weissova

disegna cio che vediLa realtà del ghetto di Terezin, che durante la seconda guerra mondiale ospitò decine di migliaia di ebrei, vista attraverso i disegni di Helga Weissova, una bambina di 12 anni che fu deportata nella città-fortezza della Repubblica Ceca il 10 dicembre 1941 assieme ai genitori. È questo il tema della mostra Disegna ciò che vedi. Helga Weissova: da Terezin i disegni di una bambina promossa da Comune di Capannori, Provincia di Lucca e Istituto storico e dell'età contemporanea in Provincia di Lucca (Isrec) nell’ambito delle iniziative della Giornata della memoria, che è stata inaugurata stamani (mercoledì) al museo Athena di Capannori. Al taglio del nastro erano presenti l’assessore alle politiche per la comunità, Francesco Cecchetti, lo storico e responsabile del progetto La via della memoria, Emmanuel Pesi, e Nicola Barbato dell’Isrec. 

Leggi tutto...

Scuola Pascoli rielabora disegni di una vittima del ghetto

foto 5Percorso di sensibilizzazione e di conoscenza della Shoah quello organizzato alla scuola primaria 'Senza zaino' Giovanni Pascoli di Saltocchio (Ic Lucca 5), in occasione della giornata della Memoria (27 gennaio). Partendo dalle testimonianze di bambine e di bambini che hanno vissuto la terribile realtà dei ghetti e dei campi di concentramento, la classe quinta A ha effettuato un viaggio nella memoria attraverso i disegni delle piccole vittime del ghetto di Terezín. Gli alunni hanno visitato la mostra Disegna ciò che vedi. Helga Weissova, da Terezín i disegni di una bambina, esposta a palazzo Ducale e organizzata dalla Provincia e dal Comune di Lucca. Con gli occhi di questa bambina sono stati fissati su carta frammenti di vita quotidiana di persone nel ghetto, alle quali è stata strappata la libertà e la dignità in nome di un’ideologia disumana.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter