Menu
RSS

Diritti dei minori: i limiti per i giornalisti

21-02Fra le carte deontologiche che sono state approvate negli ultimi anni ce n'è almeno una che ha trovato l'assenso e la condivisione di (quasi) tutti gli operatori dell'informazione, almeno di quelli consapevoli del proprio ruolo non assimilabile del tutto al diritto privato. E' la carta di Treviso, il documento firmato da Ordine dei giornalisti e Federazione Nazionale della Stampa per i diritti dei minori. Una carta, quella che affrontiamo nella terza puntata nel "viaggio" nella deontologia giornalistica, che nasce dalla necessità di tutelare i soggetti deboli. E che, come tutti gli strumenti di questo tipo indica linee guida e divieti per coloro che si approcciano alla professione.

Leggi tutto...

Un programma europeo per la non discriminazione e l'inclusione della diversità nei media. Lavori al via a Cipro: Lucca in Diretta fra gli attori del progetto

IMG 7309Dalla copertura mediatica della e delle diversità alla vera inclusione nell'informazione generalista. Questo l'obiettivo del nuovo programma del Consiglio d'Europa, Mediane (Media Exchanges for Diversity Inclusiveness, Anti-racism and non discrimination in Europe), partito ufficialmente lo scorso 10 giugno con una sessione plenaria di lavori di tre giorni a Nicosia, la capitale di Cipro. Un programma ambizioso e complesso che per un anno e mezzo metterà a confronto giornalisti da tutta Europa con l'obiettivo di fornire strumenti concreti per promuovere i principi di non discriminazione nei media, nelle scuole di giornalismo e nelle associazioni di categoria dei giornalisti dei diversi paesi.
Alcuni dati chiariscono la situazione di partenza: in Europa solo un quarto delle notizie riguardano le donne, anche se rappresentano più di metà della popolazione. Ancora peggio se si parla di migranti o minoranze etniche che, pur essendo il 10 per cento della popolazione europea, occupano meno del cinque per cento dello spazio informativo. E dati simili potrebbero essere presentati anche per questioni riguardanti l'omosessualità, la disabilità o le diverse povertà. I contenuti dei media, insomma, sono ben lontani dal rispecchiare multiculturalità e diversità presenti nella società.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

popupseatPA