Quantcast

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Gruppo Tec Mec, presentate le sedi rinnovate nei tre giorni di Open House

Tec Mec e Tec Mec Service riaffermano la loro potenza tra le aziende leader del settore cartario

Dopo un anno di chiusura a causa della pandemia globale, anche il Miac ha riaperto, finalmente, i battenti. La più importante fiera del mercato cartotecnico si è svolta come sempre nel Polo Fiere di Lucca nei giorni 13, 14 e 15 ottobre, accogliendo le più importanti aziende del settore.

tec mec

Nonostante il periodo non certo facile, le varie aziende locali continuano a innovarsi e investire per rimanere leader del settore. Proprio in occasione dell’importante fiera del Miac, mostra internazionale dell’industria cartaria, il Gruppo Tec Mec ha organizzato tre giornate di evento esclusivo nelle proprie sedi. Le due aziende, Tec Mec e Tec Mec Service hanno infatti rinnovato recentemente i propri locali situati in via Ciarpi a Porcari, modernizzandone tutti gli ambienti.

tec mec

I visitatori in trasferta dal Miac hanno potuto scoprire le nuove officine e informarsi dettagliatamente sia sui macchinari che sui servizi di consulenza offerti.

Tec Mec opera nel settore metalmeccanico al servizio delle cartiere e negli anni si è imposta sia a livello nazionale che internazionale, sviluppando anche prodotti e accessori per la realizzazione di impianti. Parallelamente, Tec Mec Service offre consulenza tecnica, assicurata da uno staff specializzato e professionale, che si dedica proprio a offrire una consulenza competente ed efficace per l’ammodernamento e l’automazione.

Oltre che presentare il reparto manutenzione, particolare attenzione è stata rivolta al nuovo reparto Handling che ospita l’innovativo fasciatore. “Si tratta di un fasciatore di facile installazione, senza bisogno di opere murarie, e che ha un risparmio del 30% sul film”, spiega Antonio Da Castello, direttore operativo di Tec Mec Service.

tec mec

Per il gruppo si tratta di un evento senza precedenti, che ha visto la partecipazione di clienti sia italiani che esteri che hanno dato ottimo riscontro all’open house arricchito anche dalla partecipazione dei partner Ramel, Giga Più e Repulp.

Daniele Perfetti, funzionario vendite Tec Mec, ci racconta questo successo: “L’Open House è andato bene, siamo contenti dell’affluenza. Abbiamo fatto vedere ai nostri clienti e ai fornitori la nostra azienda, un’azienda ormai storica su Lucca. In questa occasione abbiamo mostrato tutti i nuovi macchinari che sono stati immessi nel ciclo produttivo”.

tec mec

L’azienda ha infatti acquistato dei nuovi torni a controllo numerico che arrivano fino a 8 metri e, tra gli altri, un nuovo centro di lavoro Haas e un tornio della Comev per più rulli. Altra importante novità è la destinazione di un’area dedicata esclusivamente all’acciaio inox, in modo tale da poter lavorare vari materiali evitando contaminazioni.

tec mec

Tec Mec e Tec Mec Service, lavorando in stretta simbiosi, puntano alla qualità ed affermarsi nel proprio settore grazie a innovazioni e investimenti costanti.

tec mec

Durante le tre giornate di porte aperte i visitatori sono stati guidati all’interno delle officine dimostrando grande interesse per le novità presentate. Il settore cartario è da sempre il più importante per il nostro territorio e le aziende che investono in innovazione e ricerca sono il motore che permettono all’industria lucchese di continuare a spiccare.

tec mec

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.