Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

I lettori DVD: duri a morire

Netflix e YouTube hanno decretato la fine dei supporti digitali? Probabilmente sul lungo periodo sarà così ma, per il momento, quel momento appare ancora lontano.

Quando i DVD sono arrivati sul mercato rappresentavano l’ultima frontiera dell’intrattenimento domestico e in poco tempo hanno praticamente eliminato le videocassette e di conseguenza i videoregistratori, sostituiti a loro volta dai lettori DVD. Il Digital Versatile Disc è stato utilizzato principalmente per la visione di film, ma anche per la produzione di videogiochi e per il salvataggio dei dati, prima di essere rimpiazzato dal più capiente Blu-Ray che a sua volta sta scomparendo lasciando spazio ai servizi in streaming.

Il progresso tecnologico non sembra fermarsi, quindi è facile immaginare come i dispositivi moderni che al momento ci sembrano il non plus ultra, tra qualche anno saranno obsoleti e verranno sostituiti da qualcosa che probabilmente non possiamo neanche immaginare. E d’altronde chi ha visto l’arrivo dei DVD non poteva certo immaginare che sarebbero stati presto rimpiazzati… ma non del tutto! Sebbene ormai i videogame siano passati ai Blu-Ray e alle piattaforme online come Steam, il DVD rimane un supporto comune per i film che molti preferiscono rispetto alle TV on demand come Netflix o Prime.

Questione di gusti… e di velocità

Il motivo è semplice: non tutti possono permettersi uno smart TV e una connessione veloce, inoltre c’è da contare il fatto che su DVD è possibile trovare tantissimi film di qualsiasi nazionalità, collezioni di serie TV e anche concerti dal vivo. Gli appassionati di cinema amano esporre la loro collezione di DVD, magari sistemandola in ordine alfabetico e per genere. Sono piccoli piaceri probabilmente alieni alle nuove generazioni abituate ad avere tutto a portata di click.

Ad aiutare il DVD a rimanere in vita ci pensa il prezzo ridotto e il fatto che ormai si possono trovare praticamente ovunque, persino in edicola. Certo, vedere contenuti in DVD ha qualche svantaggio, per esempio la qualità video inferiore a quella del Blu-Ray e il fatto che alcuni produttori rilascino i loro film solo in Blu-Ray o addirittura solo su Netflix (si pensi al recente The Irishman di Martin Scorsese con Al Pacino e Robert De Niro).

Fisso o portatile

Se però siete convinti e volete acquistare un buon lettore DVD, vi invitiamo a leggere le nostre opinioni in merito ai modelli più venduti. Fate attenzione quindi a valutare quale possa fare al caso vostro, in quanto potrete trovare modelli portatili da usare con il laptop, lettori DVD o lettori Blu-Ray compatibili con DVD. I modelli portatili sono una buona soluzione per chi possiede un laptop, in quanto spesso il lettore DVD integrato è uno dei primi componenti a rompersi a causa dell’usura o della scarsa ventilazione. Molti nuovi laptop non dispongono del lettore DVD integrato, quindi chi vuole vedere film su questo formato o masterizzare dischi dati può optare per questa soluzione.

I lettori Blu-Ray sono compatibili con i DVD, ma si possono collegare solo tramite cavo HDMI a televisori HD o 4K. Per questo se disponete di un apparecchio datato dovete puntare su un lettore DVD che dispone di un collegamento SCART o RGB. In questo caso dovrete fare un po’ di ricerca, cercando di individuare quello giusto analizzandone le caratteristiche.

Per quanto riguarda le funzionalità dei lettori DVD, quelli più moderni dispongono di un software integrato che vi permette di accedere a diverse funzionalità, persino ai servizi di TV on demand come Netflix e tanti altri. Quello che però non deve mancare è la possibilità di leggere DVD o CD dati, una funzione molto utile per poter ascoltare musica e vedere filmati salvati in diversi formati. In questo modo potrete collegare il vostro lettore DVD ad un impianto home theatre e ascoltare i vostri artisti preferiti sfruttando la qualità audio surround.

E il prezzo? Trattandosi di una tecnologia ritenuta ‘obsoleta’, i lettori DVD si presentano con costi davvero bassi. Anche quelli delle migliori marche come Sony o Panasonic sono economici, quindi potete risparmiare acquistando un prodotto di buona fattura. Il discorso ovviamente cambia per i lettori Blu-Ray\DVD con tecnologie come l’HDR e il supporto 4K, ancora molto costosi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.