Quantcast

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

L’Estetica Ombretta sfida la pandemia e apre in via di Tiglio

L'entusiasmo della nuova titolare, Ella Cibric: "Ho realizzato un sogno nel cassetto, nel nome di una cara amica che oggi non c'è più"

Nuove aperture commerciali caratterizzano l’arrivo dell’estate, con la speranza che con la bella stagione, anche il virus diventi ben presto un ricordo del passato. A San Filippo, in via di Tiglio 51, il 21 di maggio ha aperto un nuovo centro estetico, Estetica Ombretta. Una vera e propria sfida quella che sta affrontando la titolare, Ella Cibric, che in un periodo in cui la crisi del settore si è fatta sentire, ha deciso di intraprendere questa carriera e di realizzare finalmente, dopo molti anni, il suo sogno nel cassetto: aprire un centro estetico.

“È stato un desiderio realizzato – racconta Ella – e una scommessa. Ho lavorato quasi dodici anni in un’agenzia di comunicazione e pubblicità. Poi, durante la zona rossa a febbraio, ho deciso di rilevare il centro estetico e mettere a frutto la mia qualifica nel settore. Era un’occasione e, anche se con un po’ di timore, mi sono fatta avanti. Ad oggi sono contenta di aver cambiato lavoro”.

C’è entusiasmo nelle parole di Ella, l’entusiasmo di chi ha finalmente realizzato il sogno della vita. Un sogno che non è stata la sola a coltivare. Il centro estetico si chiama Ombretta, un nome particolare, che ha alle spalle una storia toccante.

estetica-ombretta

Ho chiamato il centro estetico Ombretta in ricordo di una mia grandissima amica e collega che purtroppo non è più con noi da un anno. Ha lavorato anche lei in questo centro in passato e avrebbe voluto aprirne uno tutto suo. Allora ho deciso di chiamarlo come lei, Ombretta Lucarotti. Il 21 maggio ho aperto il centro estetico e proprio quel giorno era passato un anno da quando Ombretta non era più con noi”.

Altre sfide aspettano la titolare, Ella Cibric, moldava di origine ma in Italia dal 2004, tra cui una in particolare: “Ho scoperto da poco di essere incinta e questo chiaramente ha rallentato il lavoro visto che sono da sola, non posso fare orario continuato e per adesso sono aperta esclusivamente su appuntamento”.

L’attività nonostante la gravidanza però funziona regolarmente e anche la mentalità dei clienti, inizialmente un po’ frenati dalla pandemia, si sta piano piano aprendo.
“In un primo momento i clienti avevano sempre un po’ di timore a causa del Covid, ma non mi sono data per vinta e ho proseguito con il lavoro a testa bassa. Prima o poi questa situazione dovrà finire”.

estetica-ombretta

Il centro “Estetica Ombretta” si dedica per adesso esclusivamente all’estetica base, mani, piedi, massaggi, nessun macchinario e niente di troppo complicato. L’attività va a gonfie vele, gli appuntamenti non mancano e Ella è ogni giorno più soddisfatta della nuova carriera.
Sono molto contenta di lavorare in un settore che mi piace, anche se questo vuol dire lavorare di più e mi sento di poter consigliare a tutti questa scelta”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.