Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Quale asciugacapelli scegliere per un effetto hair stylist?

Il dilemma è sempre lo stesso: come fare per avere capelli in ordine a casa, come se si fosse andati dal parrucchiere? Non si tratta solo di scegliere i prodotti giusti, come lo shampoo, il balsamo e anche la maschera, ma anche gli attrezzi in grado di creare la piega desiderata. Parliamo in particolare del fon, che è l’unico capace di mettere in ordine i capelli.
Quale preferire tra le tante marche e le opzioni, per non dover sempre andare dall’hair stylist? Analizziamo insieme qualche modello più in voga.

Dyson Supersonic

Vi sarà certamente capitato di vederlo da qualche parte: il Dyson phon in questione ha la caratteristica forma delle vecchie caramelle Polo, il cui detto recitava “il buco con la menta intorno”. Il principio è lo stesso: si tratta infatti di un dispositivo caratterizzato da un foro centrale, tutto il contrario di un classico asciugacapelli.
Ciò che lo contraddistingue è il costo molto alto e non alla portata di tutti, che però è dovuto a elementi come il motore, in grado di girare per 110000 volte al minuto, e anche a un microprocessore, che vigila sulla temperatura almeno 40 volte al secondo. Il risultato? Non si surriscalda e non rischia di bruciare i capelli.
Un’altra caratteristica è data dai pulsanti che regolano la velocità, posti sul dietro e non davanti, come i modelli classici. Poco rumoroso, consta anche in diversi accessori, come due concentratori e un diffusore, che si agganciano al corpo tramite dei magneti.
Non guasta l’impatto estetico, che piace a chi fa caso anche a questi aspetti.

Rowenta Infini Pro

Se volete andare sul sicuro senza spendere un patrimonio, fare riferimento a un marchio come Rowenta è solo una garanzia. Assicura infatti un motore pari a quello dei modelli professionali, da ben 2200W, e ha un rivestimento in cheratina di cashmere, atto a ridurre l’elettricità statica e quindi a rendere i capelli morbidi e in ordine.
Non manca il classico getto di aria fredda, per fissare l’acconciatura, e accessori come il concentratore e il diffusore, per trattare chiome lisce e ricce senza distinzione.

Remington D3190 Ionic

Una via di mezzo tra ottima qualità e costo vantaggioso è il fon di Remington, che vanta anche la tecnologia ionica, ideale per non sfibrare i capelli. Questo prodotto, nonostante non riporti un prezzo eccessivo, ha una potenza di tutto rispetto, pari a circa 2000W, e permette di regolare tanto la velocità quanto il calore, così da preservare la chioma.
Sono inclusi inoltre un concentratore e un diffusore, quindi accessori che non dovrete acquistare a parte.

Farouk CHI Touch 2

Amate in particolar modo la tecnologia, tanto da desiderare che anche l’asciugacapelli sia all’avanguardia? Date un’occhiata a CHI, il fon con display touchscreen integrato, che vi permette di regolare tutte le impostazioni in maniera molto intuitiva.
Un grande vantaggio è quello di poter regolare al massimo il calore e la velocità, così da metterci pochissimo ad avere i capelli asciutti, se non avete bisogno di piega. In caso contrario, avrete a disposizione anche un concentratore e un diffusore.

Parlux Advance

Si tratta certamente del marchio preferito dagli hair stylist e, per questo, molto gettonato anche da chi vuole una chioma perfetta in casa: parliamo di Parlux, un asciugacapelli che garantisce effetti speciali senza grossa fatica.
Questo modello ha un prezzo di vendita abbastanza alto rispetto ai suoi fratelli, ma vanta la tecnologia ionica e ceramica, in grado di evitare l’effetto scompigliato grazie all’eliminazione dell’elettricità statica.
Punti di forza: motore potente ma che consuma poco e un cavo lungo, più di altri fon del genere. Non brilla per bellezza, ma poco importa quando si cerca di perseguire un risultato.

Imetec Power To Style

Se state cercando un’azione efficace ma delicata, questo fon di Imetec può accontentarvi. Grazie al motore particolare, infatti, è in grado di diffondere il calore in maniera uniforme e perciò senza attaccare la fibra capillare.
Vanta anche la tecnologia ionica, che elimina l’elettricità statica, ma ha tasti abbastanza scomodi, che potrebbero essere mossi involontariamente mentre lo si tiene in mano.

Philips HP8230

Questo asciugacapelli può andare bene per chi ha bisogno di un prodotto compatto da portare anche in viaggio, visto che ha dimensioni ridotte, ma non per questo agisce in maniera meno valida.
Può contare sulla tecnologia ThermoProtect, che impedisce al calore di bruciare la chioma o di surriscaldare la struttura. Di contro, non brilla sotto il lato estetico, visto che è totalmente in plastica poco attraente.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.