Menu
RSS

Lucca ricorda i partigiani che la salvarono dalle bombe

lapidepontetettoLa Liberazione di Lucca, la salvezza dai bombardamenti. Il dolore e la memoria. Tutto questo sarà il 25 aprie di Lucca.
“Ogni bombardamento è inutile, la città è già liberata”. Fu così che quattro giovani partigiani lucchesi salvarono Lucca dai bombardamenti degli alleati, risparmiando ulteriore dolore, distruzione e morte. Così salvammo Lucca, è infatti il titolo dell’iniziativa aperta al pubblico che mercoledì (24 aprile) alle 11, l’Anpi e l’Istituto storico della Resistenza e dell’Età contemporanea in provincia di Lucca, in collaborazione con il Comune e la Provincia di Lucca, terranno al Ponte dei Frati, a Pontetetto (subito dopo il canile, sulla destra), lungo l’Ozzeri. Proprio lì dove una lapide, restaurata di recente dall'amministrazione comunale, ricorda l’impresa dei quattro giovani lucchesi, Guglielmo Bini, Giuseppe Lenzi, Alberto Mencacci e Alfonso Pardini, che nella notte tra il 3 e il 4 settembre 1944 andarono ad avvertire gli Alleati di non bombardare la città, visto che i tedeschi erano già stati tutti sconfitti.

Leggi tutto...

Scontro a Pontetetto, traffico caos per i rilievi

  • Pubblicato in Cronaca

IMG 1195Paura alle prime ore del mattino sul viale San Concordio, nelle vicinanze della chiesa di Pontetetto. Per cause al vaglio della polizia municipale, ma presumibilmente per un malore che ha colpito il conducente di un camioncino si è verificato uno scontro fra tre vetture. La corsa delle auto è finita sulla recinzione di una casa dall'altro lato della carreggiata rispetto al senso di marcia del furgone.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter

suzuki720aprile