Menu
RSS

Capire la disabilità grazie ai mattoncini della Lego: via al progetto

SportivamenteUn progetto per i disabili, usando la metodologia Lego Serious Play. Prende il via il progetto Sportiva-Mente, che nasce dalla collaborazione tra l’Ufficio scolastico territoriale di Lucca e Massa Carrara, l’associazione Luccasenzabarriere onlus, Studio 3 Lucca, Marketing Freaks e Itis Enrico Fermi.
Grazie a Sportiva-Mente, gli studenti impareranno a comprendere le problematiche e i vissuti di chi convive con una disabilità e a gestire le divergenze delle opinioni prevenendo i conflitti. Questo grazie al metodo Lego Serious Play, una metodologia innovativa ed efficace che attraverso l’utilizzo dei mattoncini Lego, è in grado di coinvolgere i partecipanti nella costruzione di modelli che rappresentano metaforicamente i loro pensieri e le loro idee. Un approccio apparentemente ludico, capace di sbloccare e aprire le menti, stimolare la condivisione e il confronto, risolvere problemi complessi, introdurre elementi di discontinuità che lasciano spazio alla parte più creativa e costruttiva insita in ognuno di noi.

Leggi tutto...

Nuove tecnologie e cultura, 400 studenti all'incontro Imt

Patrimonio culturale 1Come il progresso digitale influenza e trasforma la percezione dei contenuti culturali. Ne hanno parlato questa mattina (12 febbraio) circa 400 studenti delle scuole medie superiori lucchesi, che si sono ritrovati nella chiesa di san Francesco per l’iniziativa Patrimonio culturale e nuove tecnologie, organizzata dalla Scuola Imt alti studi Lucca e dall’Ufficio scolastico territoriale. A spiegare ai ragazzi come e quanto le nuove tecnologie stiano cambiando anche il modo di fruire del patrimonio artistico è stato Emanuele Pellegrini, professore di storia dell’arte alla Scuola Imt.

Leggi tutto...

Diritti umani, tante iniziative a Lucca e Capannori

conferenza stamani"Tacere e arrendersi all'indifferenza è la peggior cosa che possiamo fare", direbbe Gino Strada, chirurgo e pacifista italiano, fondatore, assieme alla moglie Teresa Sarti, dell'Ong italiana Emergency e, anche la città di Lucca, quest'anno, per il settantesimo anniversario della Dichiarazione universale dei Dirtti Umani, si impegna con varie iniziative per sensibilizzare sull'importanza dell'argomento. Sono tre gli eventi pensati per l'occasione: una Staffetta per i diritti, lunedi (10 dicembre), organizzata dal Comune di Capannori e dall'Osservatorio per la pace di Capannori, in cui vari messaggeri delle associazioni che compongono l’osservatorio faranno tappa, partendo dal palazzo municipale, in alcuni luoghi del territorio per sensibilizzare la popolazione e gli studenti sulle tematiche della Dichiarazione, per poi ricongiungersi alla fiaccolata di piazza San Michele; la stessa fiaccolata, alle 18,30, che prende il nome di Diritti a testa alta, in contemporanea in altrettante città italiane, organizzata con il patrocinio del Comune di Lucca, da Actionaid, Amnesty international Italia, Caritas, Emergency, Oxfam e La seconda edizione delle olimpiadi digitali dei diritti umani, concorso a livello nazionale, per gli studenti italiani dei trienni delle scuole secondarie di secondo grado, che li vedrà coinvolti in una competizione digitale interamente in lingua inglese.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter

748