Menu
RSS

Cig in deroga, sbloccate le risorse per 15mila toscani

Le Regioni potranno inviare i decreti relativi alle richieste di cassa integrazione e mobilità in deroga per il 2013 all'Inps, che potrà a sua volta procedere al pagamento delle indennità ai lavoratori. E' quanto prevede una nota del Ministero del lavoro inviata a tutti gli assessori regionali e all'Inps. Lo stanziamento deciso dal gistitoverno ammonta a 400 milioni di euro, cui si aggiungeranno ulteriori residui presenti presso l'Istituto di previdenza.
"Si pone finalmente rimedio – commenta l'assessore a lavoro e attività produttive, Gianfranco Simoncini -  ad una vicenda che ha creato pesanti disagi a migliaia di lavoratori in tutto il paese e questo è stato possibile grazie alla pressione continua esercitata dalle Regioni sul governo. Risolviamo la questione per il 2013, ma con forza affermiamo che una situazione del genere non dovrà riproporsi per il futuro e per questo le Regioni, unitariamente, chiedono un intervento immediato anche per iniziare i pagamenti per il 2014".

Leggi tutto...

Regione, garanzie gratuite sui prestiti per le riqualificazioni energetiche

Rossi firma legge su ESTARLa Regione negli ultimi due mesi ha aiutato i cittadini a fare due conti e capire come risparmiare soldi e energia rendendo la propria casa più efficiente. Lo ha fatto in collaborazione con gli ordini di geometri, ingegneri ed architetti, offrendo una prima valutazione gratuita sugli interventi da realizzare. Grazie agli incentivi statali la spesa può infatti essere velocemente ammortizzata. Adesso arriva la seconda fase, con le garanzie che aiuteranno ad accedere ad un prestito chi i lavori li vuol fare ma ha bisogno di un aiuto da parte delle banche. Garanzie che la Regione Toscana offrirà gratuitamente a cittadini ma anche a imprese, a persone fisiche e persone giuridiche, a chiunque decida di riqualificare energeticamente un immobile o installare impianti alimentati da fonti rinnovabili. Il che renderà appunto più facile ottenere un finanziamento. La giunta ha dato l'ultimo via libera al fondo di garanzia lunedì, dopo l'approvazione da parte della commissione consiliare. La delibera è stata portata dall'assessore all'ambiente Anna Rita Bramerini. La campagna sulle riqualificazione energetica era stata invece presentata a marzo dall'assessore alla presidenza Vittorio Bugli. A questo punto manca solo da scegliere chi gestirà il fondo. Questione di qualche settimana e poi, entro l'estate, sarà operativo. Per garantire i prestiti concessi dalle banche la Regione ha stanziato 3 milioni di euro di risorse tutte regionali. Metà saranno destinate alle garanzie dei privati cittadini: 100 mila euro l'importo massimo garantibile per ogni singolo beneficiario. L'altro milione e mezzo (per prestiti fino a 250 mila euro) sarà utilizzato invece per le piccole e medie imprese, gli enti locali, le aziende sanitarie e ospedaliere ma anche le associazioni che svolgono attività assistenziali, ricreative, culturali o sportive.

Leggi tutto...

Accordo per la valorizzazione dei beni culturali toscani fra Regione e governo

Il ministro per la cultura e il presidente della Regione Toscana hanno sottoscritto questo pomeriggio a Roma un accordo per la valorizzazione e la promozione dei beni culturali toscani. Alla firma era presente anche l'assessore regionale alla cultura. Ministero e Regione lavoreranno insieme per programmare gli investimenti regionali e nazionali su obiettivi condivisi, in modo da valorizzare il patrimonio artistico presente in Toscana. Saranno poi individuate iniziative che, partendo da alcuni grandi centri attrattori (Giardino di Boboli e Palazzo Pitti per Firenze, Museo di Santa Maria della Scala a Siena, Piazza dei miracoli a Pisa, le Ville medicee) promuovano itinerari tematici che coinvolgano anche altre strutture meno conosciute e visitate. Insomma un sistema che ottimizzi gli investimenti e punti a valorizzare l'intero patrimonio regionale.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

skodaocatvaialuglio720