Menu
RSS

Inclusione sociale, appello del Vescovo alla città

lavanda duomo san martino 3“Aria nuova” nelle comunità di credenti. Un invito che l'Arcivescovo Italo Castellani nella sua omelia per la Santa Pasqua rivolge anche ai parroci: “Aprite le vostre sacrestie”. Ma che è anche una preparazione all'argomento che l'Arcivescovo rivolge all'intera città, comprese le sue istituzioni dove è alto, secondo Monsignor Castellani, il livello di “conflittualità”: il tema è quello dell'inclusione sociale e dell'accoglienza. “La permanente e sterile litigiosità presente nel mondo degli adulti e nelle istituzioni - ammonisce Castellani - finisce per offrire alle giovani generazioni uno scenario comunitario altamente diseducativo, che rischia di disaffezionare le  nuove generazioni da un proprio specifico impegno, nella stessa partecipazione alla vita pubblica e nello stesso volontariato che libera energie nuove, con il rischio di ripiegarsi su se stesse”.

Leggi tutto...

Poche risorse per lo sport, il Comune coinvolge le società

tambellininierituccori.jpgPochi fondi per lo sport a Lucca, si cercano soluzioni. E il Comune chiede sostegno alle società sportive, convocate alla vigilia di Pasqua all'auditorium di San Romano per discutere del futuro, fra nuovo regolamento per l'assegnazione degli impianti e la ormai prossima costituzione della consulta dello sport. Un incontro partecipato, dove hanno preso parte società, federazioni, enti di promozione, associazioni benemerite, che hanno avuto l'occasione di confrontarsi con il sindaco Alessandro Tambellini, l'assessore allo sport, Massimo Tuccori e la consulente allo sport del Comune, Alessandra Nieri.
I numeri, di certo, non sono rassicuranti. Si parte da un bilancio del 2013 che ha investito nello sport 176mila euro per il sostegno alle società, 65mila per l'edilizia sportiva, cui va aggiunto il mutuo contratto per la ristrutturazione del Palatagliate per 450mila euro. Una percentuale assai scarsa rispetto ai numeri del bilancio comunale e a cui il Comune tenta di far fronte coinvolgendo direttamente le società nella gestione (e nella manutenzione straordinaria) degli impianti attraverso i nuovi bandi che saranno pubblicati dopo l'approvazione del regolamento e con la consulta dello sport, che potrebbe prevedere anche una parte destinata alla decisione dell'allocazione delle risorse e che, come proposto dal presidente del Basket Le Mura, Rodolfo Cavallo, potrebbe vedere al tavolo anche rappresentanti degli industriali, delle fondazioni bancarie e delle associazioni di categoria. 
"La volonta - spiega in apertura Alessandra Nieri - così come la nostra consapevolezza, è quella di costituire una rete fra società sportive, volontariato e amministrazione. I temi su cui stiamo lavorando sono noti e vanno dal regolamento per la gestione degli impianti alla consulta. Per questo abbiamo voluto oggi che ognuno dei presenti lasciasse una traccia, compilando una scheda che ci servirà per il lavoro successivo e ci permetterà di approfondire alcuni temi". 

Leggi tutto...

Stalking estremo: “Ti imbalsamo e ti porto sempre con me”

di Roberto Salotti
stalkingcodicerosaDi lei possiede soltanto una foto. Non l'ha mai vista di persona e non l'ha mai incontrata. Eppure, è ossessionato da quella donna conosciuta su una chat di incontri, tanto da riuscire a rovinarle la vita. Costringendola a farsi il vuoto attorno e ad avere paura perfino di uscire di casa. Quella casa che Beatrice - questo è il nome di fantasia dell'ennesima vittima di stalking in Lucchesia - è obbligata a cambiare almeno due volte nel giro di pochi mesi e che ora è diventata la sua gabbia. Quella stessa foto che ora compare nello stemma dell'agenzia funebre che l'imprenditore sotto accusa apre dopo essere stato allontanato dall'azienda di famiglia: l'immagine dell'amata Beatrice compare anche nelle bare che la nuova ditta dell'uomo esporta anche all'estero. Un particolare macabro, quanto raccapricciante che segna il destino di una donna di circa 40 anni.

Leggi tutto...

Del Carlo (Pd): "Preoccupa silenzio sul Giglio"

giglio"A circa due mesi dalle dimissioni annunciate dal Cda del Teatro Giglio, destano preoccupazione il silenzio e le mancate decisioni del Comune che rischiano di peggiorare una situazione già di per sé imbarazzante e complessa". La pensa così l'ex segretario del Pd ed ex consigliere comunale Gianni Del Carlo che prosegue: "Le dimissioni del Cda, al di là dei vincoli imposti dallo Statuto, hanno lasciato aperti molti interrogativi e si calano in una situazione che presenta, come sempre, luci e ombre. Luci che si possono evidenziare in un ritrovata collaborazione con il mondo della scuola, con nuove produzioni, con una programmazione che ha visto l'apprezzamento del pubblico lucchese; ombre che hanno messo il Cda dimissionario e quindi l'amministrazione comunale a fare i conti con debiti fuori bilancio e una situazione economica oggettivamente complessa.  A questo si aggiungono le polemiche per le modalità con cui si è svolto il concorso per la scelta del nuovo direttore e altre decisioni che, insieme ai ritardi che si stanno registrando, stanno proiettando più di un elemento di preoccupazione sulle prospettive del teatro".

Leggi tutto...

Rifiuti, Pellegrini: Tema che a sindaco non interessa

pellegrinimasini"Non si è fatto in tempo ad annunciarne la costruzione che una delle 5 isole a scomparsa che il Comune intende costruire nel centro storico è già stata cancellata. La scelta di adottare il sistema delle isole a scomparsa è rispettabile e tuttavia presenta vantaggi e svantaggi, (non pochi), come ogni sistema di raccolta nei centri storici italiani, che per la loro conformazione e per le loro vocazioni, commerciale e turistica, rendono la raccolta dei rifiuti più difficile da gestire". Interviene così l'ex assessore all'ambiente del Comune di Lucca, Giuseppe Pellegrini Masini sulla questione delle migliori soluzioni per la raccolta differenziata in centro storico.

Leggi tutto...

Bilancio, Cecchetti: Cisl si impegni contro i tagli

 MG 19591Bilancio, l'assessore del Comune di Lucca, Enrico Cecchetti risponde alle critiche della Cisl di Lucca, per bocca del segretario provinciale Massimo Bani (Leggi l'articolo) e contesta l'interpretazione dello strumento fatto dal sindacato: "Come ho fatto durante la riunione con le categorie economiche ed i sindacati, convocati per la seconda volta per discutere le scelte in corso di definizione sulla fiscalità locale - dice l'assessore -  colgo volentieri l'occasione offerta dall'intervento del segretario della Cisl Massimo Bani per chiarire ancora le linee di fondo dell'amministrazione su questi temi. Sappiamo molto bene che, anche a Lucca, i ceti più deboli soffrono pesantemente il perdurare della crisi e la crescente disoccupazione e la scelta politica dell'amministrazione comunale è certamente quella di fare tutto il possibile per dare risposte, soprattutto in termini di politiche sociali. Di questo stiamo discutendo in forme molto aperte e partecipate, senza remore di sorta, con i sindacati e con tutti i soggetti interessati. Al tempo stesso penso che non possa essere dimenticata la situazione di grave difficoltà dei Comuni, prodotta da anni di tagli indiscriminati, e sono certo che la Cisl sarà a fianco dei Comuni nell'impegno per invertire le scelte centraliste degli ultimi anni. Premetto questo solo per chiarezza del contesto in cui operiamo e non certo per cercare alibi e per non assumerci responsabilità. E vengo, quindi, a quattro punti di merito delle critiche di Bani".

Leggi tutto...

Caccia all'uovo... a Happy Party a San Marco

A causa delle condizioni meteo avverse, la caccia all'uovo, la caccia al tesoro per bambini e le loro famiglie, si svolgerà, sempre oggi pomeriggio, dalle 16 ad Happy Party, in via delle Ville a San Marco. ANIMAta...mente aspetta tutti in gran numero. C'è infatti la possibilità per tutti di vincere anche altre uova di pasqua (oltre a quelle trovate).

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter