Cartiere Cardella, operai in sciopero bloccano l’attività

Agitazione alle Cartiere Modesto Cardella di Lucca. Ieri (30 giugno) i lavoratori hanno aderito massicciamente allo sciopero, bloccando la linea produttiva per una giornata, con l’obiettivo di ottenere il rinnovo del contratto. Lo spiegano i sindacati, in particolare Slc Cgil e Fistel Cisl di Lucca. “Tutti i lavoratori – sostengono i sindacati – hanno aderito allo sciopero. Completamente bloccate le linee  produttive, la logistica e tutti i servizi legati alla produzione”. Diverse le motivazioni della protesta. “I lavoratori – spiegano le sigle – non tollerano più e hanno detto basta all’atteggiamento intransigente dell’azienda che sta impedendo ormai da 3 anni il rinnovo dell’accordo aziendale, non solo penalizzando il salario dei lavoratori, ma anche impedendo miglioramenti, tra l’altro non più rinviabili, su ambiente, igiene e sicurezza del lavoro, tipici argomenti trattati negli accordi aziendali”.

“Ma – proseguono i sindacati – hanno anche detto basta ad una situazione ambientale al limite della sopportazione: dalle immotivate ed incomprensibili contestazioni e sanzioni disciplinari, alle scelte unilaterali dell’azienda su ferie, orari e organizzazione del lavoro. L’azienda rifletta con attenzione sui motivi e sul risultato dello sciopero. Si renda disponibile ad una ripresa del confronto, partendo dalle esigenze che i lavoratori rivendicano, miglioramenti su sicurezza ed igiene sul lavoro, riconoscimenti professionali, un premio di risultato come hanno gli altri lavoratori del settore, un miglioramento dei clima aziendale, fine delle scelte unilaterali, più rispetto nei loro confronti”. Altre iniziative sono al vaglio di lavoratori, rappresentanti sindacali e sigle.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.