Bambini della Bielorussia ricevuti dal questore di Lucca

Questa mattina (29 luglio) il questore di Lucca di Claudio Cracovia ha ricevuto un gruppo di bambini bielorussi in visita alla Questura. I bambini, ai quali il questore ha regalato un cappellino ed una maglietta della Polizia di Stato, accompagnati dall’assistente capo della polizia Rossella Simoncelli, organizzatrice dell’iniziativa benefica, sono saliti a bordo delle Volanti ed hanno visitato la centrale operativa. Il gruppo, proveniente da piccoli villaggi dalla regione bielorussa di Gomel, situati in un’area tra le più contaminate dalle radiazioni nucleari provocate dall’incidente di Chernobyl, è ospite della parrocchia di S. Anna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.