Il comitato di Pontetetto: ancora tagliati fuori dalla Lam

“Come già più volte  sostenuto, il progetto Lam presentato all’origine come propedeutico per un salto di qualità del trasporto pubblico lucchese, altro non è stato invece che l’ennesima riduzione del servizio navette da parte della giunta Tambellini”. A sostenerlo è il comitato Viabilità e Ambiente di Pontetetto. “Alcune criticità nella copertura del territorio, frutto di una palese visione faziosa, erano evidenti ancor prima che il progetto fosse concretizzato e mentre strada facendo alcune zone importanti, inizialmente escluse dai nuovi itinerari, sono state oggetto di attenzione e reintegro, così non è  stato per Pontetetto. I numerosi solleciti successivi all’incontro con il sindaco, durante il quale lo stesso aveva garantito quantomeno delle celeri risposte, non hanno prodotto alcun risultato. L’impegno del Comitato, nel ricercare soluzioni tecniche estremamente economiche e compatibili con l’attuale  servizio, non ha avuto il minimo apprezzamento”.

“Questo incomprensibile atteggiamento – aggiunge il comitato -, oltre al lato sostanziale, pone anche evidenti problemi di comunicazione e sta portando all’esasperazione  gli abitanti della zona. Serve  ricordare che questa parte del territorio, è già  ampiamente penalizzata da una situazione traffico estremamente opprimente e dall’ impianto di depurazione delle acque, che provoca un disagio tangibile del quale gli abitanti sono costretti a farsi carico, a beneficio peraltro di tutta la Comunità lucchese. Per tutto questo, anche solo per una semplice legge di compensazione, Pontetetto meriterebbe maggiore attenzione ed il massimo rispetto da parte di chi più volte si è definito il Sindaco di tutti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.