Quantcast

Maineri: “Provincia in prima fila per Cantiere Giovani”

Continua al Cantiere Giovani la raccolta firme per scongiurare il rischio della sua eventuale chiusura (vedi articolo), struttura per sostenere la quale la Provincia fatica a reperire le risorse necessarie.

Sulla questione interviene anche l’assessore provinciale alle politiche giovalini Federica Maineri: “Il Cantiere Giovani, in tre anni, grazie all’impegno della Provincia di Lucca che ne ha seguito e curato le attività, è diventato non solo un luogo di aggregazione per moltissimi giovani lucchesi, ma anche un punto di riferimento per molteplici attività che qui hanno trovato spazio per svilupparsi e crescere. Al momento, però, non è dato di sapere se le competenze sulle politiche sociali e, in particolare, sulle politiche giovanili, resteranno o meno a quello che sarà l’ente di secondo livello che prenderà il posto dell’amministrazione provinciale. Stando a quello che si sa attualmente, sembrerebbe che queste competenze vengano attribuite ad altri enti e, pertanto, la Provincia non avrà più alcun ruolo nella gestione della struttura. Per non arrivare a quel momento senza alcuna prospettiva per il Cantiere Giovani, abbiamo già cercato di coinvolgere altre realtà, ma, al momento, non abbiamo ricevuto alcuna risposta o riscontro.Comprendiamo la legittima preoccupazione dei ragazzi che frequentano il Cantiere Giovani e saremo attivamente presenti a qualsiasi iniziativa che riguardi il futuro di una struttura a cui teniamo particolarmente. Non possiamo che rassicurare i ragazzi e la città che ci impegneremo affinché il Cantiere possa continuare ad essere quel luogo di aggregazione e di vita giovanile che abbiamo prima sognato e poi realizzato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.